rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Sport

Calcio d'inizio alle 12 in Serie C, il Messina sperimenta l'anticipo anti-rincari in bolletta

Orario inconsueto per la gara di domenica 6 novembre con il Monterosi. L'iniziativa della Lega per evitare l'accensione delle luci e risparmiare sui costi

Il Messina scende in campo anche contro la crisi energetica. La formazione biancoscudata sarà infatti la prima a sperimentare l'iniziativa della Lega Pro che anticipa l'inizio delle gare alle 12 per evitare l'accensione dei fari degli stadi e limitare quindi i consumi. Il match con il Monterosi, quindi, domenica 6 novembre si disputerà ad un orario assolutamente inedito, da calendario sarebbe dovuto iniziare alle 14.30. 

“Giocando alle 12 - ha spiegato il presidente di Lega Giancarlo Ghirelli -  le società combattono la crisi energetica che sta facendo alzare notevolmente i costi delle bollette ed inoltre mostrano la capacità di trasformare la difficoltà in un’opportunità, dando visibilità ai club e cercando di entrare in nuovi possibili mercati come quelli dei paesi asiatici” La decisione della Lega Pro è stata presa in accordo con entrambe le società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio d'inizio alle 12 in Serie C, il Messina sperimenta l'anticipo anti-rincari in bolletta

MessinaToday è in caricamento