Serie D, pareggio in rimonta per l'Acr Messina: Fc fa festa al "Franco Scoglio"

La squadra di Novelli porta a casa un punto da Cittanova. Foggia regala il 2-2 dopo il doppio vantaggio dei calabresi che chiudono in nove uomini. Il Football Club conquista i primi tre punti, San Luca superato 2-1

Si apre con un pareggio e una vittoria la stagione di Acr Messina e Football Club Messina, tornate protagoniste nel nuovo campionato di serie D. La squadra di Novelli porta a casa un punto dal campo della Cittanovese grazie a una rimonta targata Foggia che con una doppietta recupera il doppio vantaggio dei padroni di casa e fissa sul 2-2 il risultato finale. L'Fc invece regola 2-1 la matricola San Luca in un "Franco Scoglio" a porte chiuse, i giallorossi vincono senza brillare con i gol di Palma e Coria.

Acr Messina

Si chiama Cittanovese il primo avversario che l'Acr Messina trova sulla strada del nuovo torneo di serie D. Per il debutto, Novelli si affida al tridente formato da Arcidiacono, Foggia e Bollino, la formazione calabrese punta all'estro dell'ex giallorosso Crucitti. Ed è proprio lui a portare avanti i suoi già al 3' sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il Messina reagisce subito con Bollino, ma Latella ricorre agli straordinari e sventa la minaccia. Gli ospiti ci provano ancora con Arcidiacono, ma al 22' la Cittanovese trova il raddoppio con Dorato, bravo a insaccare di testa dopo un corner. La squadra di Novelli non si perde d'animo e prima sfiora il gol con Arcidiacono, poi accorcia le distanze con un'incornata di Foggia, è il 29'. I peloritani salgono in cattedra e riescono a chiudere il primo tempo sul 2-2: è ancora Foggia a depositare in gol dopo un perfetto suggerimento di Arcidiacono che sfrutta un errore di Latella in fase di disimpegno.

Il secondo tempo inizia in discesa per il Messina. La Cittanovese resta infatti in dieci per il doppio giallo a Fiumara. Arcidiacono può subito capitalizzare la superiorità numerica, ma da due passi impatta male la sfera. Al 55' i calabresi restano addirittura in 9 dopo l'espulsione di Rizzo per proteste. Gli ospiti dominano il gioco ma la Cittanovese si chiude bene e alla fine stringe i denti e porta a casa un punto d'oro. Messina troppo sprecone e ancora non in perfetta forma. 

Nel prossimo turno Arcidiacono e compagni saranno di scena per la prima volta al "Franco Scoglio" per sfidare il Biancavilla.

Il tabellino

Cittanova-Acr Messina 2-2

Marcatori: 3’ pt Crucitti (C), 22’ pt Dorato (C), 29’ e 46’ pt Foggia (M)

Cittanovese: Latella; Petrucci, Corso, Fiumara; Barilaro, Meola, Lo Nigro, Rizzo; Crucitti (33’ Giorgiò, 59' Scuderi), Silenzi; Dorato (67' Isabella). In panchina. La Cagnina, Lo Sasso, Miceli, Fuschi, Giovinazzo, Condomitti. Allenatore: Pietro Infantino.

Acr Messina: Lai; Mazzone (57' Cascione), Lomasto, Boskovic, Giofrè (85' Garofalo); Cretella, Vacca (70' Cristiani), Lavrendi; Bollino (89' Izzo), Foggia, Arcidiacono. In panchina: Manno, Monteleone, Bartolotta, Mancuso. Allenatore: Raffaele Novelli.

Arbitro: Alessio Schiavon di Treviso. Assistenti Matteo Taverna di Bergamo e Ionut Eusebiu Nechita di Lecco

Ammoniti: Cristiani (M). Espulsi al 2’ st Fiumara (C) e al 12’ st Rizzo (C)

Fc Messina

Il Football Club Messina rivede il "Franco Scoglio" per il debutto nella stagione 2020-2021. Davanti ai giallorossi c'è la matricola San Luca guidata dall'ex bandiera reggina Francesco Cozza. Orfano degli squalificati Carbonaro e Giuffrida, il tecnico Gabriele si affida subito a Aita e Balistreri.

Primo quarto d'ora monotono con il primo guizzo della gara che arriva al 17' ad opera del San Luca. Romero colpisce di testa a botta sicura, ma trova l'ottima respinta di Marone. I padroni di casa fanno fatica e non creano veri pericoli. Si arriva così al 42' quando Coria dribbla due avversari e poi cade a terra, ma per il direttore di gara non c'è rigore. Nel recupero Dambros non è attento quando Callejo sbaglia il tempo dell'uscita. Si va a riposo sullo 0-0.

Nel secondo tempo il Fc entra in campo con un altro piglio. Ci provano Garetto e Balistreri ma senza indovinare lo specchio della porta. Al 54' arriva a sorpresa il gol del San Luca, lo realizza Pitto con un elegante colpo di tacco che non lascia spazio a Marone. I padroni di casa sono in bambola e così al 56' i calabresi sfiorano addirittura il raddoppio con Romero che ruba palla a Barnofsky e conclude a botta sicura. Marone si supera e manda in corner. I peloritani finalmente si svegliano e al 62' pareggiano con Palma, bravo a mandare in rete dopo una mischia in area. Passano appena sei minuti e il Fc completa la rimonta, questa volta è Coria a trasformare un rigore procurato da Domenico Marchetti.

Giallorossi avanti 2-1. Gli uomini di Gabriele non corrono altri pericoli e portano a casa tre punti pur senza brillare. Da martedì testa al Dattilo per la prima trasferta della stagione. 

Il tabellino

Fc Messina-San Luca 2-1

Marcatori: 54' Pitto (S), 62' Palma (M), 68' rig. Coria (M)

Fc Messina: Marone, D. Marchetti, Coria (85' Quitadamo), A. Marchetti, Casella, Barnofsky, Garetto (54' Ricossa), Balistreri (54' Palma), Bevis, Dambros (60' Ebui), Aita (54' Gille). In panchina: Strino, Gnicewicz, Fissore, Gaspar. Allenatore: Ernesto Gabriele.

San Luca: Callejo, Pitto (72' Arcuri), Murdaca, Spinaci (80' Carbone), De Miranda, Greco, Romero, Nagore, Bargas, Leveque (79'  Pelle), Cotroneo (73' ′Mammoliti). In panchina: Pellegrino, Finocchiaro, Bruzzanti, Franco, Giaimo. Allenatore: Francesco Cozza.

Arbitro: Djurdjevic di Trieste Assistenti: Castagna di Verona e Sbardella di Belluno

Ammoniti: Bargas (S), Dambros (M), Cotroneo (S), Bevis (M),  Casella (M), Palma (M) e Carbone (S), Marone (M), Barnofsky (M), Ebui (M).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta i rifiuti fuori orario e prende a pugni un vigile urbano: denunciato comandante degli aliscafi

  • Positivo al coronavirus ma va in palestra, indagini in corso della polizia municipale

  • Grave incidente in autostrada vicino lo svincolo di Messina centro, due feriti al Policlinico

  • Operazione antidroga nelle acque dello Stretto, fermati due uomini pronti a trasportare 7 chili di marijuana in Sicilia

  • Covid, scatta il coprifuoco anche a Messina: l'ordinanza del sindaco in dettaglio

  • Mascherine: come scegliere quella giusta e dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento