Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

L'Acr Messina frena a Licata, il Football Club batte il Castrovillari

La capolista pareggia 1-1 e rinvia la festa per la promozione in C. Il Fc continua a crederci e riduce la distanza dalla vetta a soli due punti

Sarà un finale emozionante quello del girone I di Serie D. Merito delle due messinesi che a sole due giornate dal termine sono ancora in corsa per la promozione in C, seppur con possibilità diverse. Ad un passo dal ritorno tra i professionisti resta l'Acr Messina che però rinvia la festa dopo l'1-1 rimediato sul campo del Licata. Sono gli agrigentini, già salvi e senza un obiettivo da raggiungere, ad aprire la gara già al 2' con un gol di Izco. I padroni di casa dimostrano impegno e voglia di portare a casa i tre punti davanti al pubblico amico, mentre la reazione dei peloritani arriva ma fa i conti con la sfortuna quando Arcidiacono timbra il palo. L'Acr accelera nella ripresa ma si vede, tra le polemiche le reti di Manfrellotti e Cunzi. Il pareggio arriva già al 60' con Lomasto. 

La squadra di Novelli tornerà in campo già mercoledì 16 giugno per affrontare in casa con il Marina di Ragusa dove bisognerà per forza vincere.

Il tabellino

Licata-Acr Messina 1-1
Marcatori: 2′ Izco (L), 60' Lomasto (M).
Licata: Paterniti, Daniello (87' Rossitto), Maltese, Orlando, Mannina, Greco, Civilleri; Izco, Frisenna, Souare 67' Cappello), De Luca. In panchina: Moschella, Bertella, Ficarra, Catalano, Treppiedi, Candiano, Rizzo. Allenatore: Campanella.
Acr Messina: Caruso, Mazzone (46' Cascione), Lomasto, Sabatino, Giofrè; Cretella (46' Crisci), Aliperta, Cristiani; Bollino, Foggia (78' Manfrellotti), Arcidiacono (55' Cunzi). In panchina: Lai, Lavrendi, Vacca, Polichetti, Boskovic. Allenatore: Novelli
Arbitro: Dario Duzel di Castelfranco Veneto. Assistenti: Gianluca Scardovi di Imola e Michele Ravaioli di Forlì.
Ammoniti: Mannina (L), Cristiani (M), Greco (L), Arcidiacono (M), Paterniti (L), Vacca (M), Cappello (L), Aliperta (M).

FC MESSINA

 Ad approfittare del mezzo passo falso dell'Acr Messina è il Football Club Messina. I giallorossi esultano al "Franco Scoglio" grazie alla vittoria per 2-1 sul Castrovillari dopo una prova di forza degli uomini di Costantino che sanno soffrire per poi reagire al momentaneo pareggio degli avversari. La prima frazione di gara si conclude a reti inviolate con la formazione calabrese brava a tenere il campo. Nella ripresa invece i padroni di casa trovano il guizzo vincente con Palma, al 61'. Ma il messinese Bonanno dieci minuti dopo riequilibra il risultato. Ci pensa poi la zampata del bomber Carbonaro a riportare in vantaggio il Football Club che può così portare a casa una vittoria fondamentale.

A due giornate dal termine sono appena due le lunghezze dalla capolista Acr Messina. Nel prossimo turno trasferta sul campo del Paternò.

Il tabellino

Fc Messina-Castrovillari 2-1
Marcatori: 61' Palma, 71' Bonanno (C), 81' Carbonaro.
Fc Messina: Marone, Ricossa (46' Panebianco), Da Silva, Fissore, Cangemi (75'  Bianco), Arena, Lodi, A.Marchetti, Coria (59' Palma), Bevis (80' Mukiele), Carbonaro (85' D. Marchetti). In panchina: Monti, Romano, Casella. Aita. Allenatore: Carbonaro.
Castrovillari: Rizzitano (70' Stagos), Mileto, Manes, Cinquegrana (55'  De Caro), Greco (60'  Indelicato), Capua, Pietrangeli (70'  Fernandez), Tuninetti, Ielo, Bonanno (78' Di Battista), Puntoriere. In panchina: Principi, Di Dato, Anzillotta, Rodi. Allenatore: Terranova.
Arbitro: Gai di Carbonia. Assistenti: Forgione di Gradisca d’Isonzo e Leonardi di Ostia Lido.
Ammoniti: Cinquegrana (C), Arena (M).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Acr Messina frena a Licata, il Football Club batte il Castrovillari

MessinaToday è in caricamento