Sport

Serie D, Acr Messina salvo al 91': inatteso tonfo del Football Club

Un gol di Crisci permette agli uomini di Novelli di strappare il pari con l'ostico Santa Maria Cilento. L'Fc cade con il Rotonda sul neutro del "Fresina"

L'Acr Messina conserva la vetta del girone I di serie D nonostante il pareggio maturato sull'insidioso campo del Santa Maria Cilento. La gara si chiude con il risultato di 1-1, Maggio porta avanti i campani e al 91' Crisci raggiunge il meritato pareggio. I giallorossi ben figurano, nonostante le pesanti assenze di Bollino, Addessi e Manfrellotti mentre in extremis recupera Arcidiacono. La squadra di Novelli costruisce diverse occasioni in un campo notoriamente ostico.

Al 17' Maggio sblocca la gara con una bella girata. Il Messina reagisce e sfiora il pari con Foggia e Aliperta. Nel secondo tempo prosegue l'avanzata dei peloritani e al 55' protestano per un episodio che vede protagonista Cretella che ribatte in porta dopo una parata sul tiro di Cristiani. Il portiere ribatte ancora, ma secondo gli ospiti la palla aveva già oltrepassato la linea. L'Acr insiste con Aliperta, Cristiani e ancora Arcidiacono, ma la gara sembra stregata. Al 91' arriva il meritato pareggio con un tap-in di Crisci. Complice il rinvio di Castrovillari-Acireale, l'Acr resta in vetta.

Il tabellino

Santa Maria Cilento-Acr Messina 1-1

Marcatori: 17' Maggio, 91' Crisci

Santa Maria Cilento: Grieco, Romanelli, Pastore, Campanella, Simonetti (55' Citro), Maggio, Tandara (65' Tompte), Ragosta (55' V. Romano), Lambiase, Bozzaotre (60' Dentice), Maio. In panchina: Polverino, Coulibaly, Sagliano, Guadagno, G. Romano. Allenatore: Esposito.

Acr Messina: Lai, Cascione (60' Mazzone), Giofrè, Sabatino, Arcidiacono, Aliperta, Foggia, Lomasto, Cristiani, Lavrendi (70' Vacca), Cretella (85' Crisci). In panchina: Manno, Bellopede, Saindou, Garofalo, Izzo, Boskovic. Allenatore: Novelli.

Arbitro: D’Eusanio di Faenza. Assistenti: Paradiso di Lamezia e Martinelli di Potenza)

Ammoniti: Simonetti (PSM), Pastore (PSM)

FC MESSINA 

Inatteso tonfo del Football Club Messina sorpreso dal Rotonda che passa di misura sul neutro di Sant'Agata di Militello. I giallorossi hanno scelto di giocare al 'Fresina" viste le cattive condizioni del manto erboso del "Franco Scoglio". I lucani si affermano 1-0 grazie al gol di Ferreira firmato al 35' del primo tempo. Gli uomini di Rigoli conducono il gioco e si fanno pericolosi soprattutto con Carbonaro e successivamente Coria. Il risultato non cambia. 

Ma nella seconda frazione di gioco è il Rotonda a sfiorare addirittura il raddoppio, ma è il palo a salvare Marone e negare la gioia della doppietta al buon Ferreira. I padroni di casa tentano la reazione seppur in modo disordinato e alla fine è costretto ad incassare un'inattesa sconfitta.

Il tabellino 

Fc Messina-Rotonda 0-1

Marcatore: 35' Ferreira

Fc Messina: Marone, Da Silva, D. Marchetti, Carbonaro (75' Mukiele), Coria, A. Marchetti A. (57’ Palma), Agnelli, Casella, Garetto (57’ Ricossa), Bevis (68’ Dambros), Aita (57’ Gille). A disp.: Tocci, Quitadamo, Giuffrida, Mukiele, Palma, Gille, Dambros, Fissore, Ricossa. Allenatore:Rigoli

Rotonda: Polizzi, Sanzone, Goretta (70’ Diop), Valenti, Ferreira (85' Formicola), Saverino, De Santis (60' Tourè), Calaiò, Camacho (70' Tuninetti), Boscaglia, Coulibaly. In panchina: Siani, Diop, Formicola, Toure, Petricciuolo, Guida, Santamaria, Tuninetti. Allenatore: Boncore

Arbitro: Cannata di Faenza. Assistenti: Pandolfo di Castelfranco Veneto e Dellasanta di Trieste

Ammoniti: Valenti, Boscaglia; A. Marchetti, Dambros, Carbonaro 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Acr Messina salvo al 91': inatteso tonfo del Football Club

MessinaToday è in caricamento