Serie D, partitelle in famiglia per Acr e Football Club Messina

In una domenica senza campionato le due squadre messinesi si sono comunque tenute impegnate in due test distinti con i rispettivi organici protagonisti

Domenica di lavoro per i biancoscudati giallorossi del Messina impegnati in una partitella in famiglia densa di spunti tattici e sopratutto agonistici.

Domenica inedita per Acr Messina e Football Club Messina, entrambe impegnate in un test in famiglia per mantenere la condizione in vista della ripresa del campionato di serie D. 

L'Acr, chiamato a tornare in campo il 22 novembre per il recupero con la Gelbison, è stata protagonista sul manto erboso del Franco Scoglio. Il test, caratterizzato da spettacolari capovolgimenti di fronte conditi dalla foga necessaria per non soccombere all'avversario, ha visto fronteggiarsi tutto l'organico a disposizione del tecnico Raffeele Novelli. Il risultato alla fine è stato di 4-4. Le due squadre si erano presentate in campo con maglie gialle da un lato e  rosse dall'altro. I gol dei gialli portavano la firma di Bollino, Manfrellotti, Saindou e Cretella mentre i rossi rispondevano con Foggia, Bellopede, Arcidiacono,Foggia (rig.) Presente, soddisfatto per l'impegno dei propri calciatori, il presidente Pietro Sciotto.

FC MESSINA

Amichevole in famiglia anche per il Football Club Messina, impegnato al Despar Stadium. Nel test è stato schierato per la prima volta il recente acquisto Hernan Barcos.  I ragazzi di Pino Rigoli, con divise ufficiali, si sono confrontati sul sintetico di Via Polveriera, dando ottime sensazioni sulla fase di crescita della squadra.

In queste settimane senza impegni ufficiali, il tecnico raccuiese sta preparando un FC Messina sempre più suo, approfittando del tempo a disposizione.

Giallorossi contro azzurri ed un complessivo di cinque indisponibili: Coria, Garetto, Dambros, Aita, Camara. Poco meno di 75 minuti disputati ed un risultato di 4 a 7 in favore degli azzurri, dove spiccano le prestazioni di Bevis e Carbonaro, entrambi autori di una doppietta, mentre tra i giallorossi Barcos non delude le attese, trovando tre reti in una formazione ricca di under e con il gap di partire in inferiorità numerica, poi pareggiata dall'uscita dal campo di Giovanni Giuffrida.

Domani è previsto un giorno di pausa per i giallorossi che si ritroveranno al Despar Stadium nella giornata di martedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • Covid, è morto il sindacalista Santino Paladino

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Coronavirus, due i casi a Messina con la sindrome di Kawasaki

  • Messa della vigilia di Natale alle 20, cenoni e tombolate con parenti "ristretti": prime anticipazioni sul Dpcm delle feste

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

Torna su
MessinaToday è in caricamento