Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Serie D, il Messina regola il San Luca e resta in vetta: Fc alle prese con il Covid

I giallorossi si impongono 2-0 con i gol di Foggia, autore di una doppietta. Football Club ai box dopo il rinvio della gara con l'Acireale. Registrati sette contagi tra i tesserati

L'Acr Messina supera il San Luca e si conferma primo in classifica nel girone I di serie D. I giallorossi si impongono 2-0 con i calabresi dell'ex bandiera reggina Ciccio Cozza, finora sorpresa del torneo, grazie alle due prodezze del bomber Foggia. La squadra di Novelli porta a casa tre punti meritati uscendo a testa alta da un "Franco Scoglio" purtroppo vuoto e continuando a correre con sette risultati utili consecutivi.

La prima occasione per i padroni di casa è al 10', ma Foggia spreca da ottima posizione dopo il bell'invito di Giofrè. Al 35' ci si mette la sfortuna quando la conclusione, a metà tra un tiro e un cross, di Cascione sbatte sulla traversa. Brivido per i giallorossi tre minuti dopo, ma Lomasto è bravo ad opporsi alla conclusione quasi a botta sicura di Leveque. E così al 43' l'Acr riesce a passare in vantaggio: Cristiani verticalizza per Foggia che mantiene la freddezza e fulmina Scuffia con un elegante pallonetto. Si va a riposo sull'1-0. 

Ad inizio ripresa il Messina ha subito l'occasione del raddoppio, ma Lavrendi  non riesce a trovare la porta completamente libero in area. Il San Luca risponde con un bel diagonale di Leveque che si spegne di poco a lato. L’Acr controlla la gara senza correre rischi e all'83'  arriva il raddoppio. E' ancora Foggia a gonfiare la rete dopo il cross di Cascione. Lo stesso attaccante sfiora poco dopo addirittura la tripletta, ma deve fare i conti con l'incrocio dei pali. Al triplice fischio il Messina può così festeggiare il primato e l'allungo in classifica, tenendo però conto dei recuperi di Acireale e Fc Messina. Nel prossimo turno match esterno con il fanalino di coda Rende.

Il tabellino

Acr Messina-San Luca 2-0

Marcatori: 43', 83' Foggia

Acr Messina: Lai, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè, Lavrendi (63' Vacca), Aliperta, Cristiani (90' Saindou), Arcidiacono (77' Bolliono), Foggia, Cretella (73'  st Crisci). In panchina: Manno, Mazzone, Bellopede, Boskovic, Manfrellotti. Allenatore: Novelli.

San Luca: Scuffia, Murdaca, Greco, Pezzati, Pitto, Carbone, Nagore, Bruzzaniti, Selpa (51' Nirta), Leveque, Pelle (55' Marchionna). In panchina: Callejo, Giaimo, Arcuri, Finocchiaro, Mammoliti, Cotroneo, Misiti. Allenatore: Cozza

Arbitro: Diop di Treviglio. Assistenti: Pileri di Cagliari e Mastrosimone di Rimini.

Ammoniti: Pezzati (S), Greco (S), Aliperta (M).

Recupero 1′ pt, 6′ st.

FC MESSINA

Ancora una domenica senza calcio per il Football Club Messina che si ritrova con sette tesserati positivi al Covid. I giallorossi sono rimasti ai box dopo il rinvio del match con l'Acireale, bloccato dalla pandemia. La situazione resta complicata visto che anche il recupero della gara con il Marina di Ragusa, inizialmente previsto per il 20 gennaio, ha subito un nuovo slittamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Messina regola il San Luca e resta in vetta: Fc alle prese con il Covid

MessinaToday è in caricamento