menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rigore trasformato da Lodi

Il rigore trasformato da Lodi

Acr Messina prova la fuga verso la C, l'Fc batte il Santa Maria

I giallorossi superano l'Acireale e consolidano il primato in classifica. All'Aci Galatea decide Addessi. Il Football Club sorride grazie al solito Lodi

L'Acr Messina batte anche l'Acireale e corre spedita verso il ritorno tra i professionisti. I giallorossi passano 1-0 all'Aci Galatea grazie alla rete di Addessi e consolidano il primato in classifica. Arcidiacono e compagni sono infatti primi a quattro punti dalla Gelbison Cilento. Una prova d'autorità per i peloritani fin dall'inizio in grado di collezionare occasioni, dominando di fatto la gara. Dopo la traversa di Lomasto, Addessi trova l'imbeccata giusta con l'Acireale realmente pericoloso solo a dieci minuti dal termine con Viscomi.

Nel prossimo turno altro scontro diretto che potrà influenzare l'ultima parte di campionato: al "Franco Scoglio" il derby con l'Fc Messina, attualmente terzo ma con due gare da recuperare. 

Il tabellino

Acireale-Acr Messina 0-1

Marcatore: 52' Addessi

Acireale: Mazzini, Cannino (78' C. La Vardera), Viscomi, Orlando, Tumminelli (85' Celentano), Buffa (88'  De Felice), Cozza, D. La Vardera, Sanavarola, Souare (67' Russo), Pozzebon. In panchina: Ruggiero, De Pace, Ba, Iania, Mauceri. Allenatore: Fabio De Sanzo.

Acr Messina: Caruso, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè, Cretella, Aliperta, Vacca, Addessi (85' Bollino), Foggia, Arcidiacono (67' Cristiani). In panchina: Lai, Lavrendi, Manfrellotti, Crisci, Mazzone, Boskovic, Polichetti. Allenatore: Raffaele Novelli.

Arbitro: Djurdjevic di Trieste. Assistenti: Gambino di Nocera Inferiore e Ivananich Fiore di Caserta.

Ammoniti: Tumminelli, Addessi, Cozza, Buffa, Souare

FC MESSINA

Dopo il pareggio con il Troina, il Football Club Messina acciuffa un'importante vittoria nel turno casalingo con il Santa Maria Cilento. Una partita che non passerà certo alla storia per il gioco emozionante, ma alla fine la rete di Lodi, grazie ad un rigore ad inizio ripresa, ha permesso agli uomini di Costantino di portare a casa tre punti pesantissimi per il futuro. In attesa delle due gare da recuperare, i giallorossi stazionano al momento al terzo posto in classifica a cinque punti dalla capolista Acr Messina.

Nel prossimo turno ci sarà proprio l'attesa sfida con i cugini, fondamentale per gli equilibri della restante parte di stagione.

Il tabellino

Fc Messina-Santa Maria Cilento 1.0

Marcatore: 53' rig. Lodi

Fc Messina: Marone, Da Silva, D. Marchetti, Palma (82′ A. Marchetti). Agnelli (65' Giuffrida), Casella, Lodi (90′ Fissore), Caballero, Ricossa, Bianco, Bevis (75′ Arena) A disposizione: Monti, Coria, Mukiele, Aita, Garetto. Allenatore: Costantino.

Santa Maria del Cilento: Grieco, Romanelli, Konios (89′ Strumbo), Coulibaly, Simonetti (78′ Romano), Maggio, Maio, Capozzoli (89′ Tompte), Tandara (64′ Ragosta), Bozzaotre (72′ Foufoue), De Gregorio. A disposizione: Polverino, Della Torre, Lambiase, Citro. Allenatore: Esposito.

Arbitro: Rispoli di Locri.. Assistenti: Barcherini di Terni, Brunozzi di Foligno.

Ammoniti: Maggio, Agnelli, De Gregorio, Palma, Da Silva, Foufoue, Ragosta 

Espulsi: Esposito 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Lions siciliani donano sei cani guida ai non vedenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento