menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rigore trasformato da Lodi

Il rigore trasformato da Lodi

Serie D, il Fc Messina stende il Licata e si avvicina al primato

Nel recupero della 13esima giornata di Serie D i giallorossi passano 3-0 con i gol di Lodi, Coria e Fissore

Il Football Club Messina ottiene tre punti fondamentali nel recupero della tredicesima giornata del torneo di Serie D. Con il 3-0 rifilato al Licata, i giallorossi si portano a sole due lunghezze di distanza dalla capolista Acr Messina, prossimo avversario nel successivo turno di campionato. Primo posto nel mirino degli uomini di Costantino che hanno ancora una gara da recuperare.

Dopo un primo tempo equilibrato, il Football Club Messina si vede la strada spianata dopo il rosso rimediato poco prima dello scadere dei 45 minuti da Treppiedi. Al 48' arriva il vantaggio ancora con su rigore e ancora con lo specialista Lodi. Il match si mette sui binari giusti e tocca poi a Coria raddoppiare e Fissore calare il definitivo tris.

Un passo avanti importante per i giallorossi che adesso possono pensare al sorpasso già dal prossimo turno in un derby tutto da seguire.

Il tabellino

Fc Messina - Licata 3-0

Marcatori: 48' rig.Lodi, 55' Coria, 65' Fissore

Fc Messina: Marone, Da Silva (46' Fissore), Giuffrida, D. Marchetti, Carbonaro (72' Caballero), Coria (80' A. Marchetti), Casella, Lodi, Piccioni (27′ st Arena), Garetto (68' Bianco), Aita. In panchina: Monti, Bevis, Agnelli, Ricossa. Allenatore: Costantino

Licata: Moschella (21' Di Carlo), Mazzamuto, Brunetti (12′ st Iezzi), Candiano (75' Souare), Maltese, Cappello, Indelicato, Civilleri, Cannavò, Treppiedi, Izco (67' Greco). In panchina: Caronia, De Luca, Orlando, Dama, Catalano. Allenatore: Campanella

Arbitro: Bonacino di Bergamo. Assistenti: Taverna e Gervasoni di Bergamo 

Ammoniti: Treppiedi (L), Da Silva (Fc), Garetto (M)

Espulso:Treppiedi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Fiumara d’Arte”, 230 progetti per i belvedere dell’anima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento