Serie D, l'Acr Messina in casa del Savoia, Football club ospita il Marina di Ragusa

La squadra di Zeman attesa da uno scontro diretto in casa della seconda della classe. Trasferta vietata ai tifosi. Fc al "Franco Scoglio" con la matricola Marina di Ragusa per il quarto acuto consecutivo

Test difficile per l'Acr Messina che domani sarà di scena sul campo della seconda classificata Savoia.

I giallorossi sono chiamati a cercare punti pesanti con una prova di maturità che può dare lo giusto slancio in vista del girone di ritorno. Il successo permetterebbe a Crucitti e compagni di avvicinarsi al secondo posto della graduatoria entrando in pieno nella zona play-off.

L'Acr non potrà però contare sul sostegno dei propri tifosi a cui è stata vietata la trasferta per motivi di ordine pubblico. 

Il tecnico Karel Zeman, dopo la rifinitura di questa mattina al “Despar Stadium”, ha convocato 19 calciatori. Out il centrocampsita Gianluca Sampietro, alle prese con un problema alla coscia, e l’attaccante classe 2001 Francesco Orlando, ai box per il problema al ginocchio sinistro che l’ha costretto a lasciare anzitempo il campo domenica scorsa durante la gara contro il Nola. Figura in elenco anche Santi Mancuso, calciatore del Messina rientrato dal prestito al Milazzo.

Impegno più agevole, almeno sulla carta, per il Football Club Messina che domani riceverà al "Franco Scoglio" il Marina di Ragusa.

La squadra del patron Rocco Arena vuole continuare a correre in campionato cercando il quarto acuto consecutivo per proseguire la rincorsa alla zona play-off distante appena un punto.

La società ha già piazzato i primi colpi di mercato. Nei giorni scorsi, infatti, si è aggregato il portiere classe 1999 Francesco Marone, proveniente dal Portici mentre il difensore Vincenzo Puleo è stato girato in prestito al Sant'Agata, formazione di Eccellenza.

Per la gara di domani il tecnico Gabriele dovrà fare a meno del difensore Matteo Fissore, squalificato per tre turni, e degli infortunati Aladje e Melillo. Quest'ultimo è tornato ad allenarsi in gruppo, ma ci vorrà ancora del tempo perché possa essere nuovamente arruolabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Provvidenza Grassi, maxi risarcimento ai familiari e condanne per tre funzionari del Cas

  • L'ospedale Papardo assume medici, ecco le figure ricercate

  • La moglie litiga per un parcheggio sotto casa e lui la difende accoltellando l'uomo, ai domiciliari un 81enne

  • Incidente stradale vicino Villa Dante, tra i feriti un bimbo

  • Ioppolo in tribunale per l'omicidio dell'ex fidanzata rischia il linciaggio, quindici militari per fermare la rabbia

  • Un uomo sulla nave minaccia di buttarsi giù, ore di terrore alla Marittima

Torna su
MessinaToday è in caricamento