Lunedì, 15 Luglio 2024
Sport

Il mondo sportivo messinese piange la scomparsa del presidente Giuseppe Carmignani

Ha legato il proprio nome a memorabili risultati sia tecnici che organizzativi, a cominciare dall’esaltante scalata della Polisportiva Messina fino alla serie A1 di pallanuoto

Il mondo sportivo messinese piange la scomparsa di Giuseppe Carmignani, storico presidente della Polisportiva Messina. Nato nel 1934, è stato un uomo carismatico e di cultura, che ha legato il proprio nome a memorabili risultati sia tecnici che organizzativi, a cominciare dall’esaltante scalata della squadra di pallanuoto maschile, culminata con la promozione in serie A1 del 2001.

Nei 35 anni di presidenza, ha ideato e promosso numerose manifestazioni di nuoto, pallanuoto ed atletica leggera, anche di carattere internazionale, ma il suo slancio affettivo maggiore è stato per le iniziative di valenza sociale, come i Memorial dedicati a Vittorio Magazzù, tra i fondatori della Polisportiva Messina, Luca Locatelli, giocatore della Polisportiva Messina, prematuramente scomparso in un incidente stradale, all’indimenticato tecnico Carlo Scuderi e più recentemente quello intitolato “I Nostri Angeli”, fortemente voluto da Carmignani per ricordare Francesco Filippo e Raniero Messina, i due “angeli” strappati dal destino, nel giugno 2018, agli affetti più cari. Prezioso è stato, inoltre, il suo impegno per l’impiantistica cittadina, a partire, nel lontano 1983, dall’inaugurazione della piscina di Fiumara Guardia, primo vero impianto natatorio sorto a Messina dove poter praticare il nuoto agonistico e l’allora emergente pallanuoto. I funerali si terranno giovedì (ore 16.00) nella chiesa Santa Maria di Pompei. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo sportivo messinese piange la scomparsa del presidente Giuseppe Carmignani
MessinaToday è in caricamento