menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stadio "Franco Scoglio"

Stadio "Franco Scoglio"

Il "Franco Scoglio" riapre le porte a mille spettatori, domenica trasferta vietata ai tifosi dell'Acireale

Oggi parere positivo della Commissione Comunale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, il numero dei paganti non devo superare il limite consentito dalla normativa anti-coronavirus

Lo stadio Franco Scoglio possiede i requisiti di agibilità. Una notizia positiva per la stagione 2020-2021 che potrà svolgersi nel rispetto delle prescrizioni del decreto della presidenza del Consiglio dei Ministri e che è stata comunicata a seguito del sopralluogo agli impianti  della Commissione Comunale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo. A eventi, competizioni sportive individuali e di squadra potranno partecipare il numero massimo di mille unità che dovranno suddividersi in tribuna A centrale, laterale e curva sud. Anche lì la distanza fra uno spettatore e l'altro dovrà assicurare i metri previsti dal Dpcm. “La riapertura dello stadio Franco Scoglio – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sportive Francesco Gallo – rappresenta un primo traguardo per il rilancio di un’importante infrastruttura che merita un futuro migliore. Desidero ringraziare la Commissione Comunale per aver consentito il ritorno del pubblico, in condizioni di sicurezza, a sostegno delle squadre cittadine”.

La partita di calcio Acr Messina-Asd Città di Acireale, in programma domenica 18 ottobre, si svolgerà senza la tifoseria avversaria. La prefettura di Messina ha vietato la partecipazione degli acesi e la vendita di tagliandi ai residenti della provincia di Catania e la chiusura del settore ospiti dello stadio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento