menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traversata dello Stretto, un atleta paralimpico batte i nuotatori "normodotati"

L'impresa del palermitano Diego Acquisto. Ha raggiunto la costa calabrese in 50 minuti e 4 secondi. Adesso è pronto a partecipare al primo campionato Italiano in acque libere Finp 2020

Ha impiegato 50 minuti e 4 secondi per attraversare a nuoto lo Stretto di Messina. Un vero record. Lui è il palermitano Diego Acquisto, 36 anni compiuti ad agosto, che sabato scorso ha partecipato alla Traversata amatoriale dello Stretto di Messina: dal pilone di Torre Faro, a Messina, alla spiaggia di Cannitello, ai piedi del pilone corrispondente di Santa Trada, in Calabria, per una distanza complessiva di circa 3.600 metri.

Insieme a Diego altre sette persone, provenienti da tutt'Italia, seguite e guidate da una diverse imbarcazioni. Acquisto, atleta dell'Asd i ragazzi di Panormus, che è arrivato prima dei normodotati, si è allenato con tecnici Finp per tutta l'estate nel golfo di Mondello. Non si è trattata di una gara, ma di un banco di prova. Con il suo compagno di squadra Giacomo Di Santo parteciperà al primo campionato Italiano in acque libere Finp 2020 che si terrà il 19 settembre ad Alghero. L'organizzazione della attraversata è stata curata dall'associazione Colapesce Primo, di Messina, di cui è presidente il Giovanni Fiannacca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento