Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Verso la Traversata dello Stretto, dove tutto ebbe inizio: la prima gara del 1954

La 55esima edizione della competizione internazionale tra Messina e Villa San Giovanni si svolgerà il 4 agosto. La suggestiva storia della rassegna di nuoto ha visto trionfare Giacomo Loffredo nelle prime due edizioni

Uno dei fiori all’occhiello delle città di Villa San Giovanni e Messina è senza ombra di dubbio la Traversata dello Stretto. La gara non è un semplice evento sportivo come tanti altri, ma è la competizione che per eccellenza unisce una storia significativa e longeva ad un territorio con pochi altri eguali. Valorizzare lo Stretto e creare allo stesso tempo una sfida agonistica di un certo spessore non è una missione indifferente. Sembrava impossibile eppure, 54 edizioni dopo, si respira nella calda aria estiva ancora quel fermento positivo in vista della prossima partenza. Quest’anno il giorno da cerchiare in rosso nel calendario è il 4 agosto, ma per apprezzare il presente serve incuriosirsi del passato e rivivere la storia che ha reso grande la Traversata.

È il 1954 e il calendario segna 5 settembre. Fino ad allora lo Stretto era già stato teatro di alcune gare, ma la prima vera Traversata è pronta a partire. Villa San Giovanni accoglie i 7 atleti pronti a darsi battaglia da Ganzirri a Cannitello. Il vincitore è Giacomo Loffredo della Fiat Torino con un tempo di 1h 16m 20s. Il campione italiano di fondo festeggia il primo storico successo nella manifestazione, piazzandosi davanti a due atleti villesi: Salvatore Spezzano e Domenico Panuccio. La lotta contro le correnti dello Stretto è stata archiviata ma la sensazione è chiara: è appena nato qualcosa di grande, destinato a scandire il tempo.

Il successo di Loffredo si ripeterà nel 1955, quando il 21 agosto l’atleta dei torinesi approda sulla sponda calabrese, fermando il cronometro su 1h 15m 17s. Il podio sembra una fotocopia di quanto visto un anno prima, sempre con due villesi a piazzarsi secondo e terzo. Questa volta, però, a far compagnia al campione ci sono rispettivamente Giovanni Guardavaglia e Michele Caracciolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso la Traversata dello Stretto, dove tutto ebbe inizio: la prima gara del 1954

MessinaToday è in caricamento