rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Sport

Lo Stretto culla dello sport nautico, grande successo di “Vele dello Stretto 2022"

Si è conclusa con la premiazione della grande regata la manifestazione organizzata da Assonautica provinciale di Messina

Si è conclusa con la premiazione della grande regata la manifestazione “Vele dello Stretto 2022”, organizzata da Assonautica provinciale di Messina. Circa 300 gli atleti coinvolti nella grande regata che ha visto lo Stretto riempirsi di vele, tra barche d’altura, derive, optimist, laser, catamarani, sunfish e windsurf per un totale di 129 barche.

La premiazione dei vincitori si è svolta al village “Vele dello Stretto” animato da Studio54 Network, che è stato visitato dal neo sindaco Federico Basile. La premiazione si è tenuta nell’arena della passeggiata a mare alla presenza del presidente della Camera di Commercio Ivo Blandina, del segretario generale Paola Sabella e dell’assessore alle politiche culturali del Comune di Messina Enzo Caruso.

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente della sezione provinciale di Assonautica Messina Santi Ilacqua che ha voluto ringraziare tutti i partecipanti all’evento
sostenuto dall’assessorato alle attività produttive della Regione Sicilia. "Un ringraziamento particolare a tutte le amministrazioni che hanno contribuito alla riuscita
di questo evento prima tra tutti la Capitaneria di Porto competente per le acque dello Stretto, l’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto per la passeggiata a mare, il Comune di Messina, la Marina del Nettuno che ha ospitato le barche partecipanti, la Polizia Di Stato che ha garantivo la sicurezza anche con la presenza delle moto d’acqua, ed ancora la Marina Militare, l’Azienda Trasporti Messina, Messina Servizi Bene Comune, l’EAR Teatro di Messina, l’Università degli Studi di Messina, l’Istituto Nautico Caio Duilio e l’Istituto di Istruzione Superiore Antonello".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Stretto culla dello sport nautico, grande successo di “Vele dello Stretto 2022"

MessinaToday è in caricamento