rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Volley

A2: l'Akademia Messina crolla in casa, netta vittoria per Martignacco

Le friulane hanno regolato la squadra di coach Breviglieri in tre set: soltanto il secondo parziale è stato veramente in bilico

Non certo il risultato che ci si sarebbe aspettati in casa. L’Akademia Messina non riesce ad approfittare del turno interno e si fa battere in tre set da una smaliziata Libertas Martignacco, avversario contro cui si sapeva che sarebbe stato difficile conquistare anche solo un parziale. I punti in classifica delle ragazze di coach Breviglieri (girone B) rimangono 5, con il prossimo match in programma domenica 20 novembre. Fra poco meno di una settimana le siciliane giocheranno sul non semplice taraflex dell’Anthea Vicenza. Si dovrà ripartire dai 12 punti di Ebatombo, nella speranza che altre compagne raggiungano la doppia cifra.

Tornando alla partita di ieri, il primo set  è stato completamente a favore del Martignacco, che dopo un primo momento di equilibrio ha messo saldamente le mani sul manubrio del periodo con il primo convincente parziale di 9-12. A differenza delle avversarie, che concentrano le loro alzate sulla Francese Aurèlia Ebatombo (opposto), Allasia “smazza”, distribuendo omogeneamente gli attacchi su tutti i fronti del campo. Una solida difesa, completa l’opera che consente a Capitan Modestino e compagne di imporsi sulle avversarie per 13-25. Il secondo set si apre con un primo parziale di 0-2 per la formazione Friulana, firmato da Sironi su schiacciata ed Allasia in battuta, cavalcando l’onda del primo set.

Da qui il match acquista un pericoloso equilibrio che consente a Messina, rimasta sempre a contatto, di recuperare il divario, con un mini-break di 2 punti (9-9). Time out per coach Gazzotti e cambio di marcia per l’Itas Ceccarelli Group con un contro parziale di tre punti firmato dall’ Americana Wiblin (9-12). Le avversarie alzano però nuovamente l’asticella e provano a riaprire il match conquistando il primo vantaggio sul punteggio di 22-21, anticipandoci un finale di set infuocato. Risponde Martignacco, pareggia e mette nuovamente il naso avanti con l’ace di Sironi (22-23).

Messina prova nuovamente con un altro colpo di reni a raddrizzare il risultato a loro favore, ma cedono alle “ragazzine terribili” che con la schiacciata di Roxanne Wiblin chiudono il set sul punteggio di 24-26. Il terzo set, è completamente a favore del Martignacco complice un parziale di 0-6 che scombina completamente l’equilibrio della partita. Termina 12-25 con l’ace della neo-entrata Lazzarin. Il tabellino del match:

AKADEMIA MESSINA-LIBERTAS MARTIGNACCO 0-3 (13-25, 24-26, 12-25)

MESSINA: Varaldo 1, Catania ne, Ciancio (L) 0, Composto 4, Martilotti 6, Mearini 8, Muzi (C) 2, Brandi 0, Silotto 0, Pertens 1, Ebatombo 12, Faraone (L) 0. All. Breviglieri

MARTIGNACCO: Cabassa 0, Alassia 5, Sironi 11, Modestino (C) 4, Granieri ne, Lazzarin (L) 0, Wiblin 14, Bole ne, Cortella 7, Tellone (L) 0, Eckl 10, Guzin 0. All. Gazzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: l'Akademia Messina crolla in casa, netta vittoria per Martignacco

MessinaToday è in caricamento