rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Volley

A2: Messina sfiora il colpaccio a Vicenza, la rimonta si interrompe al tie-break

L’Akademia torna dalla trasferta contro l’Anthea con un punto e qualche rimpianto

Un altro punticino utile per costruire la salvezza, ma anche qualche rimpianto di troppo per una vittoria sfumata all’ultimo secondo. L’Akademia Messina ha dato vita a una bellissima sfida in Veneto contro l’Anthea Vicenza, perdendo al tie-break dopo essere stata in svantaggio di due parziali, una vera e propria beffa. Fra due giorni le ragazze di coach Breviglieri saranno nuovamente di scena nel vicentino per il turno infrasettimanale contro Montecchio. L’avvio è equilibrato (4-4), con la squadra di Iosi che piazza il break con Cheli e Panucci sul turno in battuta di Kavalenka. Messina risponde con Mearini, che firma attacco ed ace del -1 (10-9). Il pareggio arriva con Ebatombo in contrattacco, con le due squadre che si affidano principalmente alle proprie opposte (12-11).

Martilotti confeziona il sorpasso (12-13), poi regala il +1 berico attaccando out in diagonale (15-14). Il ping pong nel punteggio prosegue (15-17, time out Iosi), con Nicole Del Federico che trova il muro del 17-17. Altro muro, questa volta, di Alice Farina per il +1 biancorosso (time out Breviglieri); la centrale piemontese di Vicenza è la protagonista del 20-18 e anche del muro del 22-19 sul servizio della nuova entrata Ottino. Breviglieri ferma il gioco, ma non Vicenza che chiude 25-21 con Cheli sul servizio di Kavalenka. L’Anthea riparte forte anche nel secondo set, sfruttando l’ace di Del Federico e i potenti contrattacchi di Kavalenka (4-0). Cambio in regia tra le siciliane (Brandi per Muzi), ma arriva un errore ospite per il +5. Breviglieri stoppa il gioco, ma la corsa dell’Anthea prosegue sul turno in battuta di Farina (9-3).

Cambi tra le ospiti, anche se Vicenza si esalta con i due muri di Cheli e con l’ace di Kavalenka (13-5). Dentro Groff in prima linea per le locali e subito a segno, imitata da Panucci in battuta (ace del 16-7). Vicenza non ha balbettamenti, con Legros sugli scudi (21-10), involandosi agevolmente verso il 25-13 e il 2-0 con ace di Panucci. Nel terzo set, Messina riesce finalmente a sbloccarsi, partendo forte (0-4). Vicenza sbaglia qualcosa, la Desi Shipping Akademia prende fiducia e vola sul 4-9 con l’ace di Ebatombo. Time out Iosi, ma Silotto trova la difesa punto dal tunnel dopo l’ennesimo salvataggio di Faraone (5-11). L’Anthea prova a rimanere in carreggiata (12-16, time out Breviglieri), ma riscivola sotto (errore di Kavalenka per il 12-18). Altro tentativo locale (14-18), poi Ebatombo trova l’ace del 14-20. Sosta-Iosi, Kavalenka firma il muro del 17-21, con l’opposta portoghese a segno anche per il 19-22.

Time out Breviglieri, poi Messina riapre l’incontro: 19-25. Il quarto set vede Vicenza ripartire meglio, allungando 3-0 con il muro di Legros. Out Ebatombo per il 5-1 tra le proteste ospiti, poi la Desi Shipping Akademia risponde con la centrale Mearini sulla battuta di Martilotti (6-5). Out il pallonetto di Kavalenka (6-6), poi la riscossa biancorossa porta il nome di Jessica Panucci (due punti per l’8-6).  Ebatombo trova l’ace della parità a quota nove, con il duello che resta serrato (12-12). Entra la giovane Gaia Munaron e griffa l’ace del 15-13. Altro mattoncino biancorosso (16-13, time out biancorosso), poi Kavalenka stoppa l’opposta ospite per il +4. Ancora Julia, con un ace angolato che vale il 19-14. Time out Breviglieri, ma l’Anthea taglia subito il traguardo intermedio dei 20. Le siciliane non mollano l’osso (20-16, time out Iosi), trovano anche il -2- (21-19). Legros spara out (22-21, time out Iosi), Varaldo firma l’ace della parità a quota 22, Martilotti il muro del sorpasso (22-23).

Si arriva in volata, Composto trova l’attacco del 23-24, poi propizia in battuta il punto che vale il tie break (23-25). La beffa non scoraggia l’Anthea, che riparte avanti nel tie break trovando il 3-0 con il muro di Kavalenka. Ebatombo pesta la linea dei tre metri (5-1, time out Breviglieri), Formaggio difende e Panucci trova la parallela al bacio per il +5 (6-1).  Messina non molla la presa (7-4), anche se Vicenza cambia campo in vantaggio di quattro lunghezze. Un errore di Kavalenka sancisce il 9-6, con il gap che si dilata sull’attacco out di Composto (11-6). Time out Breviglieri, Legros mettere a terra il pallone del 12-6.  Kavalenka per il 13-7, Composto si riscatta con l’ace del 13-9 (time out), poi Vicenza chiude 15-9. Il tabellino del match:

ANTHEA VICENZA-AKADEMIA MESSINA 3-2 (25-21, 25-13, 19-25, 23-25, 15-9)

ANTHEA VICENZA VOLLEY: Del Federico 3, Legros 13, Farina 7, Kavalenka 22, Panucci 17, Cheli 12, Formaggio (L), Ottino, Groff 1, Munaron 1. N.e.: Ghirini (L), Galazzo, Martinez, Digonzelli. All.: Iosi

DESI SHIPPING AKADEMIA MESSINA: Martilotti 13, Mearini 9, Ebatombo 20, Pertens 3, Composto 9, Muzi 2, Faraone (L), Silotto 4, Varaldo 1, Brandi 1, Ciancio . N.e.: Catania. All.: Breviglieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Messina sfiora il colpaccio a Vicenza, la rimonta si interrompe al tie-break

MessinaToday è in caricamento