rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Volley

Akademia Messina ai play-off, il presidente Costantino: “Giochiamoci le nostre carte”

Il numero uno della società siciliana ha esaltato il gruppo che ha contribuito a rendere speciale la regular season

Dopo una regular season da incorniciare, per la Sanitaria Sicom Akademia Sant’Anna è tempo di serrare le fila e puntare con grande determinazione all’ultima partite di stagione: l’ambito doppio turno dei playoff promozione per la Serie A2 contro Perugia Volley, fuori casa il 7 maggio e tra le mura amiche del Palatracuzzi il prossimo 14 maggio. Un vero e proprio cammino da schiacciasassi quello della compagine allenata da Coach Gagliardi, capace di collezionare 60 dei 66 punti disponibili e di piazzarsi, in termini di classifica finale, solamente una lunghezza dietro rispetto a Capo D’Orso Palau, regina del Girone A con 61 punti finali. I numeri, però, in questa parte della stagione contano poco.

Adesso contano entusiasmo, preparazione e determinazione. “È stata una prima parte di stagione brillante da parte di tutta la squadra e colgo l'occasione per ringraziare lo staff tecnico che ha fatto un lavoro eccezionale, cosi come le ragazze che per tutta la regular season si sono posizionate prime in classifica meritatamente - questa l’analisi del numero 1 di Akademia, Fabrizio Costantino - ricordiamo che la squadra ha guadagnato 60 punti sui 66 in palio, pertanto le ragazze hanno portato avanti una stagione quasi in in modo perfetto È stato un lavoro che è andato piano piano crescendo: ho sempre sostenuto e detto alle atlete di considerare questo girone, vista comunque la forza della squadra, quasi come una sorta di preparazione gara dopo gara, nell’ottica di costruire quella mentalità vincente che si è venuta a creare giorno dopo giorno. Forza e determinazione che abbiamo visto soprattutto nel girone di ritorno, quando abbiamo consolidato la nostra posizione grazie alle 11 vittorie di fila”.

Sabato 7 maggio, come detto, gara 1 in casa di Perugia, un campo difficile in un comprensorio dove, per tradizione, la pallavolo è particolarmente sentita. Il 14 maggio, invece, il ritorno al Palatracuzzi: un vantaggio, quello di giocarsi gara 2 a casa propria, conquistato a suon di vittorie da Muzi e compagne.

Adesso ci attendono due settimane veramente importanti per la nostra stagione: sabato 7 a Perugia e sabato 14 qua a Messina - prosegue Costantino - Ci aspettiamo due partite di altissimo livello e poi a Messina il pubblico delle grandi occasioni. Stiamo affrontando queste settimane normalmente, nel senso che la squadra sta preparando la gara di Perugia come ha sempre preparato le altre 22 gare durante tutto l'intero campionato. Quindi non c'è niente di diverso rispetto a prima, abbiamo soltanto la consapevolezza di essere un gruppo forte e sappiamo che anche gli avversari sono una squadra tosta e solida, per questo bisogna preparare la gara con la giusta attenzione e determinazione, consapevoli del fatto che la gara di ritorno si giocherà a Messina. Qui sicuramente ci sarà il Palazzetto stracolmo di gente, e noi ci auguriamo di avere 800, 1000 persone che sostengono questo stupendo gruppo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akademia Messina ai play-off, il presidente Costantino: “Giochiamoci le nostre carte”

MessinaToday è in caricamento