rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Volley

Amando Volley: un terzo posto da applausi con il “rimpianto” dei play-off mancati

Stagione più che positiva per le messinesi che sono arrivate ad appena cinque punti dalla seconda piazza di Melendugno

Un terzo posto in solitaria, 47 punti all’attivo e una B1 affrontata con la spavalderia e grinta giuste. Amando Volley si è comportata più che bene nel girone F, arrivando ad appena cinque punti dalla seconda piazza (occupata dalla Narconon Melendugno) che avrebbe permesso alle messinesi di disputare i play-off promozione. Le ragazze di coach Jimenez hanno totalizzato un quoziente set che non è molto lontano da quello delle leccesi (2,36 contro 2,16), ma si può parlare realmente di rimpianti?

I punti sono stati ben ripartiti tra andata e ritorno (24 nelle prime 11 gare e 23 nelle successive), dunque l’andamento di Amando è stato costante e redditizio. Melendugno è stata persino battuta dalle messinesi in trasferta, segno che il livello tra le due squadre non era così diverso. A pesare sono state alcune sconfitte che magari non erano state messe in preventivo. Uno di questi ko è quello in trasferta contro il Duo Rent Terrasini, formazione che si è salvata soltanto all’ultima giornata e che in quel momento del campionato era affamata come non mai di punti. C’è poi una sconfitta che risale ancora più indietro nel tempo.

Era il 23 ottobre (secondo turno del girone F) e le messinesi persero in 4 set in Calabria contro la Desi Volley Palmi, anch’essa salvatasi per il rotto della cuffia e soltanto al termine dei play-off che hanno visto retrocedere la Zero5 Castellana Grotte. Con 6 punti invece degli 0 effettivi, Amando avrebbe scavalcato Melendugno potendo confrontarsi con gli ambiti play-off, un dettaglio da tenere bene a mente per la prossima stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amando Volley: un terzo posto da applausi con il “rimpianto” dei play-off mancati

MessinaToday è in caricamento