rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Volley

B1: sorpasso e terzo posto per Amando Volley, netto 3-0 contro Fiamma Torrese

Una prova di forza quella sfoderata ieri dalle ragazze messinesi che hanno dominato le campane in lungo e in largo

Parafrasando l’incipit de “Il Piacere” di Gabriele D’Annunzio possiamo prendere atto di come l’anno pallavolistico santateresino finisca “assai dolcemente”. Reduci da tre vittorie consecutive per 3-0, le ragazze allenate dal coach Jimenez, inanellano la quarta e lo fanno in un campo notoriamente ostico superando con parziali netti la Fiamma Torrese che occupava la seconda piazza nella classifica generale. Complessivamente, a parte qualche episodico svarione, la tenuta della difesa è stata l’arma vincente delle biancocelesti unitamente alla regia di una determinata Agostinetto che ha distribuito palloni con molto raziocinio.

La Silotto poi, chiamata a far rifiatare la Ferrarini nel corso dei primi due set e iniziando sin da subito il terzo, è apparsa alquanto concreta mettendosi al servizio della squadra senza fronzoli operando giocate semplici ma essenziali così come le circostanze richiedevano. Padrone di casa trascinate dalla Boccia e dalla Campolo ma che hanno sbattuto contro la difesa santateresina e spesso indotte all’errore. Locali schierate con De Luca Bossa in palleggio e la mancina Prisco opposta, Figini e Vujko al centro, Campolo e Boccia di banda con il libero Tardini. Spazio anche alla Perna in luogo della Prisco nel corso della terza frazione. Le siciliane partono con la collaudata diagonale Bertiglia-Agostinetto, Cecchini-Bilardi al centro, Ferrarini e Marino di banda con Quiligotti libero.

Primo set: le amandine appaiono subito concrete e in un buono stato di forma e provano la fuga con una precisa diagonale di Ferrarini (3-6). Un redditizio turno alla battuta di Giulia Agostinetto che culmina con un ace fa volare le ospiti sul 6-11. Sul risultato di 8-15 Adelaide Salerno, coach delle oplontine, ha già speso i suoi discrezionali. Il set va via sereno fino al 13-21 quando con Maria Boccia al servizio le locali si avvicinano pericolosamente (20-21) ma il finale è tutto santateresino e con un attacco fuori dalla seconda linea della Boccia si chiude il set sul 20-25.  

Secondo set: prima parte della frazione molto equilibrata con timidi tentativi di fuga da parte delle ospiti subito rintuzzati dalle campane. Una parità che va avanti fino al 19-19 (attacco fuori della Campolo): poi è solo e soltanto Amando con due punti messi a segno da Benny Bertiglia, uno dalla Cecchini e tre attacchi errati delle padrone di casa.  

Terzo set: andamento sulla stessa falsariga del primo parziale. Attacca fuori la Campolo ed è 4-6; mani fuori su un pallonetto della Marino e siamo sul 6-10. Sul 9-14 (pallonetto a segno della Marino) la Salerno chiama il secondo timeout. Attacca fuori Rosalia Perna e sono già otto i punti di vantaggio per le ospiti (10-18). Doppia conclusione vincente della Figini per il momentaneo 12-18 ma un primo tempo messo a segno dalla Bilardi avvicina sempre più le biancocelesti verso la conquista del set. L’entusiasmo è tutto per le ragazze di Jimenez che capiscono di avere la partita in pugno e volano, alternandosi tutte a punto, verso la conquista del match (un primo tempo vincente di Chiara Cecchini chiude il parziale sul 16-25).

La Fiamma Torrese, superata in classifica da Melendugno, scivola al quarto posto, scavalcata dalla Farmacia Schultze che con 22 punti si attesta in terza posizione. Dopo la sosta natalizia si riprenderà sabato 8 gennaio: in quell’occasione sarà il Luvo Barattoli Arzano a rendere visita ad Agostinetto e compagne in quello che sarà l’ultimo match del girone d’andata.

Adesso un meritato riposo per le atlete e lo staff tecnico: un rompete le righe che terminerà il 26 dicembre in quanto dal giorno seguente riprenderanno gli allenamenti in palestra. Un dolcissimo finale d’anno corredato da una perentoria affermazione in terra campana contro un avversario storico che lo scorso anno si era guadagnato la possibilità di giocare i play-off. Il tabellino del match:

GIVOVA FIAMMA TORRESE-AMANDO VOLLEY 0-3 (20-25, 19-25, 16-25)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: sorpasso e terzo posto per Amando Volley, netto 3-0 contro Fiamma Torrese

MessinaToday è in caricamento