Domenica, 19 Settembre 2021
Volley

B1 Volley Femminile, presentazione ufficiale dell'Akademia Sant'Anna

Dopo l'ottima stagione 2020-2021, tanti volti nuovi per la formazione messinese che non nasconde le proprie ambizioni

Credits: Facebook "Akademia Sant'Anna"

Una stagione tutta da vivere: l’Akademia Sant’Anna è stata presentata nelle ultime ore presso il ristorante “Grecale” di Messina in vista dell’imminente ed attesa stagione di serie B1 di volley femminile. Tanti volti nuovi per la formazione dello Stretto: le due uniche conferme rispetto alla stagione passata sono state Ambra Composto e Marianna Iannone, mentre i nuovi innesti sono stati ben dieci dopo un intenso lavoro del direttore sportivo Giuseppe Venuto che è durato tutta l’estate. Non è mancato ovviamente anche lo staff tecnico dell’Akademia, a partire dal direttore tecnico Nino Gagliardi, oltre all’allenatore in seconda Emanuele Mori.

Questo è l’elenco completo delle giocatrici impegnate nel complesso campionato di B1: Barbara Varaldo (opposto), Ludovica Fabbo (palleggiatrice), Ambra Composto (centrale), Valentina Martilotti (schiacciatrice), Sara Anselmo (centrale), Margherita Muzi (palleggiatrice), Martina Quarto (libero), Marianna Iannone (schiacciatrice/opposto), Deborah Liguori (schiacciatrice), Elisa Maria Garofalo (schiacciatrice), Erika Dell’Ermo (centrale), Michela Pisano (libero). Il presidente Fabrizio Costantino ha parlato espressamente di una squadra in grado di offrire un autentico “spettacolo” alla città siciliana, sottolineando come si debba credere con forza nel progetto attuale. Venuto, invece, ha ribadito come le giocatrici che hanno deciso di far parte di questa formazione sono tutte di livello, un vero e proprio vanto.

Coach Gagliardi ha le idee molto chiare sul futuro: “Abbiamo provato in sinergia con  il direttore sportivo e  il presidente ad allestire una squadra completa. Questo ha portato un ampio rinnovamento: avremmo voluto tenere anche qualche altro componente del gruppo dello scorso anno ma non tutte hanno voluto sposare il progetto. L’idea, allora, è stata quella di portare a Messina atlete che già si conoscessero tra di loro e in alcuni casi che avessero già lavorato con me. Devo dire che in linea di massima abbiamo centrato questo obiettivo e abbiamo allestito una squadra che coniuga perfettamente esperienza e gioventù, alla quale si aggiunge uno staff tecnico di ottimo livello”.

Il campionato che l’Akademia dovrà affrontare sarà uno dei più insidiosi in assoluto. La principale incognita è rappresentata dal covid-19 e dall’ingresso del pubblico al palazzetto, una presenza che nelle partite casalinghe farebbe di sicuro la differenza. La formula del campionato è altrettanto incerta, per il momento è ufficiale lo svolgimento dei play-off tra le prime due classificate, ma su queste partite non sono stati forniti ulteriori dettagli. L’obiettivo sarà fare meglio dello scorso anno, quando la squadra messinese era considerata dagli addetti ai lavori come “normale” e che invece si è ritagliata una soddisfazione dopo l’altra, fino al play-off per la promozione in A2 che ha visto prevalere Cerignola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1 Volley Femminile, presentazione ufficiale dell'Akademia Sant'Anna

MessinaToday è in caricamento