Venerdì, 12 Luglio 2024
Volley

Letojanni, vittoria e primato: Viagrande ko 3-0

Successo perentorio dei ragazzi di coach Rigano che conquistano la vetta matematica e quindi l'accesso ai playoff da prima della classe

La Datterino Volley Letojanni con un netto e perentorio 3 a 0 si aggiudica lo scontro diretto contro i Warriors Viagrande e conquista meritatamente e matematicamente, con una giornata di anticipo, la prima posizione per l’accesso ai play-off per il salto di categoria. Rigano schiera il consueto sestetto con Balsamo al palleggio, Chillemi opposto, Battiato e Speziale centrali, Cortina e Torre martelli ricettori con Chiesa libero. Trombetta risponde con Lo Presti in regia, Nicolosi opposto, Bandieramonte e Sanfilippo centrali, Boscaini e Bottino martelli ricettori con De Costa libero. La gara inizia con un ace di Chillemi e un attacco vincente di Torre ma gli ospiti provano a reagire con Sanfilippo e Boscaini (3 a 2). Da questo momento in poi i padroni di casa con un servizio davvero efficace mettono in grossa difficoltà la ricezione etnea: i vari Battiato, Torre e Cortina dalla linea dei nove metri sono implacabili (saranno addirittura 11 gli ace in tutta la partita) e sull’11-4 Trombetta è costretto ad interrompere il gioco. Al rientro in campo Viagrande con Bottino e Boscaini prova a rientrare in partita ma Torre e Chillemi mettono ancora una volta a nudo le pecche degli ospiti e in un batter d’occhio si arriva sul 20-9. Rigano mette in campo Salomone e Vintaloro su Balsamo e Speziale e Cortina con tre punti consecutivi chiude il parziale sul 25 a 11.
Nella seconda frazione di gioco la musica non cambia con i letojannesi che partono a razzo arrivando grazie ad un attacco di Chillemi sul 4 a 1. Bottino e Nicolosi accorciano (4-3) ma Speziale con un muro ed un attacco ristabilisce le distanze. Boscaini prova con due ottime difese ed una pipe a ridurre lo svantaggio ma Chillemi e Torre a tratti sembrano incontenibili smarcati da un Balsamo in stato di grazia ed allungano fino al 13-9, costringendo l’allenatore etneo a chiedere il minuto di sospensione. Al rientro in campo Nicolosi con un ace, Boscaini e Bandieramonte in attacco provano a ridurre il gap e costringono Rigano al primo time-out (15-14). Poi, Battiato prima e Balsamo con l’ennesimo ace allungano fino al 19-15. Gli ospiti provano a rientrare in gara ma i padroni di casa con un’ottima ricezione e un muro sempre presente allungano fino al 24-21. Ci pensa Boscaini con un attacco errato a chiudere il set (25-21).
Nel terzo parziale, Letojanni ormai sicura del primo posto in classifica non abbassa la guardia e nonostante un iniziale equilibrio fino all’8 pari, grazie ad un attacco vincente di Boscaini, mantengono la lucidità necessaria per tenere a debita distanza gli avversari. Chillemi a muro blocca ogni iniziativa avversaria e Torre e Cortina in attacco sembrano a tratti devastanti. Il neo entrato Sciuto con due punti consecutivi firma il massimo vantaggio per gli jonici 17-13. Ormai la gara sembra indirizzata a favore dei letojannesi; Saitta rileva il capitano Cortina e Torre insieme a Chillemi mettono a terra palloni pesanti per il 24-19, un muro dello stesso Torre sull’ex Giardina chiude la contesa. Un successo strameritato che dimostra, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che i letojannesi meritano la prima posizione in classifica. Sabato l’ultima gara della regular season a Bronte per chiudere in bellezza e prepararsi al meglio agli spareggi promozione che si disputeranno soltanto il 13 maggio considerato che negli altri gironi bisognerà disputare ancora 4 gare, a differenza del nostro girone nato con 3 squadre in meno.
DATTERINO VOLLEY LETOJANN: Battiato 13, Torre 13, Cortina 12, Chillemi 13, Balsamo 2, Speziale 3, Chiesa (L), Sciuto 2, Saitta 0, Vintaloro 0, Salomone 0, Ne: Amagliani. All: Gianpietro Rigano
WARRIORS VIAGRANDE: Bandieramonte 4, Bottino 5, Nicolosi 7, Dato 0, Giardina 0, De Costa (L), Sanfilippo 6, Libra 0, Boscaini 11, Parco 0, Lopresti 0, Ne: Tomaselli, Vassallo, Castiglia (L2). All: Rosario Trombetta
PARZIALI SET: 25-11; 25-21; 25-19
ARBITRI: Massimo Ancona di Bologna e Marco De Orchi di Frosinone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Letojanni, vittoria e primato: Viagrande ko 3-0
MessinaToday è in caricamento