Martedì, 19 Ottobre 2021
Volley

Presentata ufficialmente l’Amando Volley per la stagione 2021-2022

Presentato il mister Antonio Jimenez e il resto dei suoi collaboratori hanno fatto poi capolino le giocatrici

Presentata a Villa Ragno l’Amando Volley 2021-22 (serie B1, girone F). Villa Crisafulli-Ragno in Santa Teresa di Riva è stata la location della presentazione ufficiale dei quadri tecnici e dirigenziali della formazione messinese per la stagione che sta per partire. Nel corso di una breve cerimonia moderata dalla giornalista professionista Valeria Brancato, e che ha avuto inizio intorno alle 18.15, si sono alternati alla parola il sindaco Danilo Lo Giudice, l’assessore allo sport Ernesto Sigillo, i vertici della pallavolo provinciale nelle persone di Antonio Locandro e Alessandro Zurro, il presidente e il vice presidente della società sportiva santateresina Lama e Coco.

Spazio anche ad un rappresentante della tifoseria organizzata e poi via via la presentazione degli altri dirigenti, dell’apparato tecnico e delle giocatrici. Presentato il mister Antonio Jimenez e il resto dei suoi collaboratori hanno fatto poi capolino le giocatrici, sia quelle presenti nella scorsa stagione e confermate ovvero Giulia Agostinetto, Benedetta Bertiglia, Claudia Grillo, Matilde Mercieca, Nicole Ferrarini che le nuove arrivate e cioè Giorgia Silotto, veneziana, martello ricevitore proveniente da Seap Aragona; Anna Amaturo, giovane palleggiatrice; Chiara Alice Cecchini, diciottenne centrale di Bresso (MI); il libero, la livornese nativa di Pontedera (PI) Geraldina Quiligotti ed infine due lieti ritorni, la centrale Silvia Bilardi e la schiacciatrice Alessandra Marino, entrambe tornate a Santa Teresa dopo l’esperienza all’Akademia S. Anna di Messina.

Fra gli argomenti più dibattuti nell’arco della serata, la necessità di ritornare a un parco giovani onde allestire rappresentative under e quella di avere al più presto a disposizione la nuova palestra di Santa Teresa ove disputare le gare interne e dove svolgere gli allenamenti. Su quest’ultimo argomento i membri dell’esecutivo cittadino non hanno tuttavia fornito date precise circa la consegna del plesso sportivo, circostanza che si traduce nell’esigenza per la compagine del presidente Lama di giocare le gare interne nella palestra di Letojanni per un imprecisato numero di gare finché non sarà consegnato il nuovo Palabucalo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata ufficialmente l’Amando Volley per la stagione 2021-2022

MessinaToday è in caricamento