rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Volley

Il volley Letojanni riparte dal Papiro Fiumefreddo. Soraci: "Non sarà facile"

Un mese e mezzo dopo si torna in campo, per il Letojanni c'è Papiro Fiumefreddo

Dopo quasi un mese e mezzo dall’ultima partita interna disputata prima della pausa per le festività natalizie e della lunga sospensione del campionato decretata dalla Federazione, che non ha consentito di giocare le prime quattro partite del girone di ritorno, l’Asd Volley ritorna a giocare domani tra le mura amiche ed è chiamato ad affrontare un avversario ostico e temibile quale il Papiro Fiumefreddo. Un vero e proprio derby tra due squadre che negli ultimi anni hanno vissuto, entrambe da protagonisti, il campionato nazionale di Serie B. All’andata i letojannesi hanno vinto abbastanza agevolmente per 3 a 0 ma la partita di domani si preannuncia molto difficile soprattutto perché il Fiumefreddo, dopo la sconfitta rimediata a Lamezia, cercherà a tutti i costi di conquistare l’intera posta in palio per mantenere vive le residue speranze di poter tornare nel giro dei play off.

Dal canto suo il Volley Letojanni, dopo la vittoria di Palermo che gli ha consentito di chiudere il girone di andata a punteggio, con 11 vittorie e 33 punti in classifica, vorrà continuare nella striscia di risultati positivi e fare bella figura davanti ai suoi tifosi, nell’esordio in casa nella prima gara ufficiale del nuovo anno. Chillemi (nella foto) e compagni in settimana hanno lavorato sodo su alcuni fondamentali anche se non tutti gli elementi a disposizione saranno in ottime condizioni; si cercherà fino all’ultimo di recuperare gli infortunati ma la bontà della rosa fa dormire sonni tranquilli a mister Rigano che non si è risparmiato per preparare al meglio questa partita che sarà irta di insidie.

“La partita di sabato – commenta il direttore sportivo Salvatore Soraci - non sarà di certo facile. Il Fiumefreddo, allenato da Tani Franzi Russo, anch’egli un veterano della categoria alla sua quinta stagione sulla panchina della squadra etnea, annovera tra le proprie fila elementi di spicco come il posto 4 Chiesa, fratello del nostro libero Marco; il palleggiatore Fichera, uno dei migliori della categoria ed il libero Lombardo tanto per citarne alcuni. Un Papiro che cercherà di invertire il trend che nelle ultime sei gare disputate contro il Letojanni lo ha visto sempre uscire sconfitto”. Stasera, ultima seduta di allenamento settimanale, durante la quale sarà curata dapprima la parte tecnico-tattica e poi sarà studiato a video l’avversario. Per quanto riguarda il sestetto da schierare in campo mister Rigano scioglierà le riserve soltanto pochi minuti prima dal fischio di inizio, sperando di poter recuperare anche gli atleti infortunati. In base alle nuove disposizioni, l’accesso in palestra sarà consentito solo ai possessori del green pass rafforzato che dovranno indossare la mascherina del tipo Ffp2, mentre la capienza è stata ridotta al 35% per cui coloro i quali volessero assistere alla partita sono invitati a raggiungere la struttura sportiva con largo anticipo per agevolare le operazioni di controllo per l’accesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il volley Letojanni riparte dal Papiro Fiumefreddo. Soraci: "Non sarà facile"

MessinaToday è in caricamento