Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricorso Confcommercio contro chiusure di bar e ristoranti, Picciotto: "Chiederemo risarcimento danni" | VIDEO

ll presidente dell'associazione messinese commenta le ultime novità sull'opposizione alla zona arancione in Sicilia, il ministero della Salute ha presentato gli atti al Tar Lazio

 

Il ministero della Salute ha ottemperato all’ordine di esibizione disposto dal Tar Lazio, in accoglimento del ricorso promosso da Confcommercio Imprese per l’Italia – Sicilia, rendendo così disponibile ai ricorrenti tutta la documentazione posta a fondamento dell’ordinanza del 4 novembre scorso emessa dal ministro della Salute, che ha stabilito la collocazione della Sicilia nella zona cosiddetta “arancione”. Questo ha comportato la conseguente sospensione delle attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie). Al Tar Lazio il collegio si è riservato di decidere sulla base degli atti circa l’istanza cautelare. Il commento del presidente di Confcommercio Messina Carmelo Picciotto che annuncia richiesta di risarcimento danni. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento