Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ganzirri al buio e i tombini "saltano", Freni: "Siamo disperati"

Il consigliere del Sesto quartiere commenta un video registrato ieri sera dove la via Lago grande è senza illuminazione e allagata

 

"Un giorno c'è luce e altri quattro no": è amaro il commento del consigliere del VI Quartiere Rosario Freni che ieri sera ha documentato l'assenza di pubblica illuminazione nel villaggio che circonda i laghi. La pioggia, seppur non copiosa, ha fatto saltare tombini provocando allagamenti nelle strade che costeggiano il lago grande e in più c'è il buio che manda in bestia residenti e automobilisti. Da registrare che a ogni forte acquazzone la via Consolare Pompea nei pressi di quello che una volta era il bar Fanalino si trasforma in piscina visto che i pozzetti non funzionano a dovere come in via Lago Grande. 

"Non si può più aspettare che inizino i lavori per la raccolta acque bianche e nere, non abbiamo tempi certi" - dice Freni. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento