Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fondo Fucile, la Gelmini: "Sembra una zona terremotata"

La capogruppo di Forza Italia ha fatto visita agli abitanti delle casette promettendo l'impegno del partito a unire le proposte di legge con la maggioranza alla Camera per il Risanamento

 

La proposta di Matilde Siracusano di Forza Italia da unire per l'approvazione alla Camera con quella di maggioranza del Pd Pietro Navarra. Con tutte le migliorie possibili per approdare alla dichiarazione di emergenza dello Stato. E' ben chiara l'idea dei parlamentari azzurri che questa mattina dopo un passaggio a Camaro San Paolo per la protesta dei baraccati hanno fatto tappa alla "bidonville" di Fondo Fucile. Con in testa la capogruppo Maria Stella Gelmini insieme, tra gli altri, a Stefania Prestigiacomo, Nino Germanà (quest'ultimo, al momento, resta nel gruppo forzista), e Francesco Scoma. Presenti anche il vicesindaco Salvatore Mondello, l'assessore al Sociale Alessandra Calafiore e il presidente di ArisMe, Marcello Scurria. La Gelmini ha affermato che le condizioni di vita nella baraccopoli adiacente al vialone Gazzi è simile a un'area terremotata e che con la collaborazione della maggioranza alla Camera, il riferimento è andato alla proposta di legge del Pd Pietro Navarra, Forza Italia farà la sua parte. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento