rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022

Mastroeni si dimette da segretario Cgil, "Nel Pd e nella Sinistra riformista servono nuovi protagonismi"

Dopo quarantanni, cinque di questi al vertice dell'organizzazione, l'esponente sindacale lascia la Camera del Lavoro per le elezioni regionali del 25 settembre. Sarà tra gli otto candidati del partito democratico

Quarantanni al servizio della Cgil, adesso la candidatura alle elezioni regionali con il partito democratico. Giovanni Mastroeni si è dimesso oggi da segretario generale del sindacato cinque anni dopo l'assunzione dell'incarico. Farà parte degli otto esponenti candidati nel Pd alle consultazioni siciliane del 25 settembre. La difesa e l'aumento dei posti di lavoro le priorità del suo programma elettorale.  

Sullo stesso argomento

Video popolari

Mastroeni si dimette da segretario Cgil, "Nel Pd e nella Sinistra riformista servono nuovi protagonismi"

MessinaToday è in caricamento