Consiglio comunale, il gruppo misto nuova gamba a sostegno del sindaco

Dopo i consiglieri Giannetto, Cipolla e D'Angelo anche Gioveni aderisce e abbandona il Pd. Pure Giovanna Crifò accanto a De Luca, le indicazioni di Navarra e Picciolo

Dopo le perdite nei Cinquestelle, Serena Giannetto e Ciccio Cipolla andati a condividere i programmi del sindaco De Luca, e quelle del gruppo Genovese, stesso discorso per Nicoletta D'Angelo e Giovanna Crifò, anche il partito democratico si lecca le ferite dopo la votazione sul Cambio di Passo. Il Pd perde per strada Libero Gioveni, l'esponente politico aveva già abbandonato la corrente universitaria che fa capo al deputato Pietro Navarra, ma i due si ritrovano nell'"abbraccio" politico a De Luca. Gioveni come D'Angelo, Giannetto e Cipolla ha aderito al Gruppo misto che di fatto si pone come una nuova gamba in Consiglio comunale a sostegno del primo cittadino, quell'intergruppo che dalla proposta di delibera è stato stralciato ma che nei fatti è stato creato.

La Crifò, a meno di scossoni delle prossime ore, resterà in Forza Italia ma con la decisa volontà di non seguire più le indicazioni del deputato regionale di Ora Sicilia Luigi Genovese ma sostenere De Luca. Gioveni ha spiegato a messinatoday la decisione di concludere l'esperienza nel Pd. In passato Gioveni aveva fatto parte anche dell'Udc. 

Da sottolinare in questi lunghi giorni di trattatative le indicazioni favorevoli al voto del deputato Pietro Navarra che dopo la nota di critica ha invece richiesto ai consiglieri di Liberame di dare l'apporto al sindaco e dell'ex deputato Pietro Picciolo sul Gruppo Sicilia Futura, consiglieri che rientrati in aula hanno votato sì con La Tona, Rotolo e Interdonato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Consiglio comunale, il gruppo misto nuova gamba a sostegno del sindaco

MessinaToday è in caricamento