Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Antonio Federico, il genealogista: “Vi svelo io tutti i segreti di Gesso e delle sue famiglie”

Da hobby a vero e proprio lavoro. A tu per tu con l’appassionato di storia che ha ricostruito le origini del piccolo villaggio per risalire a quella di ciascun abitante. Ecco come ha scoperto le origini della first lady americana Jill Biden con l'aiuto di Tonino Macrì

 

Ricostruire l'identità di un paese e conoscere la genealogia di ciascun abitante mappando la storia, secolo dopo secolo, del villaggio di Gesso. Con questo intento da quindici anni Antonio Federico studia l'albero genealogico del suo villaggio riuscendo a risalire alle origini "ibbisote" della moglie del candidato alla presidenza degli Stati Uniti Joe Biden, ma non solo.

"Tutto ha avuto inizio quando un giorno degli americani arrivarono qui per cercare una vecchia zia e nessuno seppe dare loro informazioni", racconta Antonio, pensionato, che ha reso il suo hobby di sempre un vero e proprio lavoro che svolge di giorno in giorno con dovizia di particolari. Fra archivi di stato, registri ecclesiastici e ricerche in cimiteri, biblioteche e siti web di tutto il mondo, Antonio è risucito a mappare la storia di oltre 7345 famiglie, estendendo anche oltre Gesso la sua curiosità.

VIDEO | Gesso fa il tifo per Biden, la cugina Catenia: “Jill, ti aspetto a pranzo da me”

"Dal Settecento a oggi le cose sono cambiate qui, eravamo 3500 e oggi siamo 500, abbiamo vissuto fasi di spopolamento e ripopolazione - spiega - le due guerre mondiali e le migrazioni verso l'America. Gesso ha tanto da raccontare partendo da questi nomi". Uno studio, questo, che non ricerca soltanto discendenze e legami di sangue, ma che vuole comprende i cambiamenti di un villaggio che oggi conta soltanto 500 abitanti ma che rivendica una forte autonomia anche rispetto al comune di Messina. "Conoscere la propria identità vuol dire sapere chi siamo, da dove veniamo e gettare le basi per il futuro, in un momento in cui soprattutto i giovani sono interessati soltanto alle cose passeggere, momentanee e si dimenticano le proprie radici", racconta sfogliando fra libri, quaderni e appunti, Antonio. Tre computer, tanti device su cui salvare tabelle, organigrammi e i documenti, le foto, tutto ciò che testimonia il suo grandissimo interesse per risalire sempre più indietro alla storia di Gesso. 

Accanto a lui Tonino Macrì, presidente dell'Associazione culturale "Gesso la Perla dei Peloritani", che supporta da diversi anni l'operato di Antonio Federico. "Siamo felici per l'elezione di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti. Adesso vorremmo invitare la First lady, Jill Biden, a Gesso, il posto che cui era partito il Nonno paterno. Siamo pronti ad organizzare una bella festa. Ogni anno, a settembre - dice Tonino - tantissimi americani vengono qui per ricercare le proprie origini. Noi ci siamo resi disponibili per aiutarli ma l'intento è anche quello di promuovere il nostro territorio e fare quanto possibile per valorizzarlo in futuro al meglio delle nostre possibilità". 

Nella foto l'omaggio da Gesso per la nuova First lady di origini ibbisote

Gesso-2-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento