Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Covid, Monsignor Cesare Di Pietro: "Durante la pandemia è cresciuto il bisogno di Dio"

Il vescovo ausiliario della diocesi di Messina-Lipari-S.Lucia del Mela spiega come è cambiata la spiritualità durante l'emergenza sanitaria e in che modo la Chiesa si è avvicinata ai fedeli grazie ai social. "La preghiera ha riunito le famiglie", ha detto

 

Una Chiesa che si è dovuta reinventare svecchiando il vecchio canone di preghiera ed entrando nelle case dei fedeli anche tramite i social. La pandemia ha cambiato il volto della fede e le modalità di preghiera e aggregazione. A dirlo è il vescovo vicario della diocesi di Messina, Monsignor Cesare Di Pietro, che traccia un bilancio positivo della fede che non ha smesso di illuminare la spiritualità nelle famiglie. "L'orientamento verso Dio è stato ravvivato durante la pandemia. Soprattutto il senso della comunità sul piano domestico si è rinnovato - ha detto Cesare Di Pietro - Nelle famiglie ha ricreato il dialogo e l'unità fra genitori e figli anche attorno a un angolo di preghiera". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento