Martedì, 19 Ottobre 2021

Torre Faro, grido di allarme: "Con l'Isola pedonale h24 crollo di arrivi"

Dal villaggio costiero le lamentele dei commercianti che dopo le chiusure per covid si ritrovano con un forte calo di presenze. Filippo Donato tra gli imprenditori più importanti della zona dice la sua a più di un mese dall'introduzione delle modifiche viarie

Anziché favorire le presenze l'isola pedonale permanente di Torre Faro scoraggia gli arrivi estivi nel villaggio. E' il grido di allarme di Filippo Donato, uno dei commercianti più autorevoli della zona che lamenta un forte calo di messinesi e turisti tra spiagge e locali. A parte il finesettimana l'isola pedonale H24, i costi del parcheggio alle Torre Morandi e l'assenza di parcheggi liberi inducono a scegliere altre mete e scartare Torre Faro. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Torre Faro, grido di allarme: "Con l'Isola pedonale h24 crollo di arrivi"

MessinaToday è in caricamento