Lunedì, 26 Luglio 2021

Giornata della Memoria per le vittime di mafia, Libera Messina prepara il 21 marzo a Palermo

All'Istituto scolastico Catalfamo a Santa Lucia sopra Contesse l'assemblea del gruppo per la partecipazione alla manifestazione nazionale che tornerà in Sicilia

Tornerà in Sicilia il 21 marzo 2020, dopo la tappa di Messina nel 2016, la giornata nazionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Libera Messina, oggi, all'istituto Catalfamo a Santa Lucia sopra Contesse ha avviato l'organizzazione per essere presenti a Palermo.

Per la venticinquesima edizione, Libera e Avviso Pubblico, hanno scelto il capoluogo siciliano, quasi a voler ripartire da dove tutto è cominciato subito dopo la stagione delle stragi e insieme a tante cittadine e cittadini che provarono a rialzare la testa. La Giornata della Memoria e dell’Impegno, ormai legge dello Stato, ogni primo giorno di primavera, ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime l'impegno per la lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione.  Il tema scelto per la giornata del 2020 è “Altro e Altrove”, con l’intento di voler tracciare un sentiero complesso ma pieno di significato, che prova a tenere insieme il tema della lotta alle mafie con la giustizia sociale, la questione ambientale, le lotte per i beni comuni, la pace, l’accoglienza e l’integrazione ponendo sempre al centro la dignità delle persone. L'assemblea di oggi è stata l’ennesima occasione per sostenere questi percorsi di lotta e riscatto e per coinvolgere il più possibile gli attori del territorio, oratori, scuole, sindacati e associazioni sportive.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Giornata della Memoria per le vittime di mafia, Libera Messina prepara il 21 marzo a Palermo

MessinaToday è in caricamento