Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ortoliuzzo, ancora liquami perché la pulizia dei tombini non basta

Dopo la tregua per l'intervento dell'Amam nella frazione balneare liquidi sporchi sono tornati a farsi vivi tra le stradine

 

L'Amam era intervenuta tra domenica e lunedì. Ma non è bastato e forse non basterà. Al villaggio Ortoliuzzo le stradine tornano a essere invase dai liquami che escono fuori dai tombini e dunque dalle condotte fognarie.

I residenti non sanno più a che santo votarsi perché convivono con scarsa igiene e fetori per raggiungere il mare o le abitazioni. L'assessore alle Manutenzioni Massimo Minutoli ha fatto sapere che disporrà nuovi interventi ma la condizione del sistema fognario, troppo vecchio rispetto al numero di abitanti che d'estate popolano la frazione balneare, non consente di fare miracoli. Gli operai dell'Amam dovrebbero farsi nuovamente vedere a Ortoliuzzo nelle prossime ore. 

Intorno alle 15,30 lettori segnalano che le condizioni delle strade sono notevolmente peggiorate, l'acqua putrida ha coperto tutto il manto stradale rispetto al video pubblicato. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento