Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Gli "invisibili" della Meter&Miles sotto i portici, Visicaro: "Sede inadeguata" | VIDEO

I ragazzi dell'associazione costretti a svolgere i laboratori in piazza perché l'attuale spazio a loro disposizione è troppo piccolo e non garantisce il distanziamento sociale. L'appello

Una piccolissima "bottega" di poco più di 10 mq adibita a luogo di ricreazione per persone con handicap. Per gli otto ragazzi, fra i 25 e i 45 anni, quello spazio, però, è un mondo dal futuro oggi incerto, soprattutto in un periodo di emergenza. Lo stabile dove attualmente si svolgono ogni giorno i laboratori creativi è troppo piccolo per contenerli tutti nel rispetto del distanziamento sociale. Così i giovani sono costretti a svolgere le attività sotto i portici, ma non per molto. Con la stagione invernale alle porte non potranno ancora per molto star fuori al freddo. A lanciare ancora una volta l'appello è il presidente della "Meter&Miles" Saro Visicaro che ne ha parlato con l'assessore alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore. "Durante un incontro con lei e con l'assessore al Patrimonio Francesco Caminiti mi è stato proposto di trovare un immobile confiscato alla mafia per spostare l'associazione - ha raccontato - ma ancora non ci hanno comunicato notizie". 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Gli "invisibili" della Meter&Miles sotto i portici, Visicaro: "Sede inadeguata" | VIDEO

MessinaToday è in caricamento