"Il 2 giugno non comprate ma festeggiate", presidio contro le aperture

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs sul viale San Martino per convincere i clienti ad aderire alla manifestazione e consentire ai lavoratori il riposo nei giorni festivi

"Il 2 giugno non lavorare, non acquistare, festeggia". Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs in strada oggi per la manifestazione di protesta contro le aperture nelle giornate festive degli esercizi commerciali.

A Messina presidio sul viale San Martino, alta l'adesione del personale rimasto a casa tra Coin e Simply Sma secondo quanto riferito dalle organizzazioni sindacali.

Il sindacato ha proclamato lo sciopero nei giorni festivi di Pasqua, Pasquetta, 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno con la volontà di garantire a tutte le lavoratrici e ai lavoratori del settore il diritto al riposo festivo nel rispetto di un giusto significato e valore delle festività. I lavoratori hanno distribuito volantini ai passanti, le parole dei segretari Francesco Lucchesi di Filcams e Salvatore D'Agostino di Fisascat

Sullo stesso argomento

Video popolari

"Il 2 giugno non comprate ma festeggiate", presidio contro le aperture

MessinaToday è in caricamento