Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo giorno in prefettura, il bilancio della Librizzi: i fiori del sindaco per suggellare la "pace"

La funzionaria nominata all'ufficio di Catania ha passato in rassegna i tre anni di impegno a Messina tra coronavirus, scuola e lotta alla criminalità organizzata

 

"Con l'hub in Fiera lascio un messaggio di speranza ai messinesi per contrastare il coronavirus", ultimo giorno a palazzo del Governo per il prefetto Maria Carmela Librizzi che conclude l'esperienza sullo Stretto dopo 3 anni (si era insediata il 6 febbraio 2018) andando ad assumere l'incarico all'ufficio governativo di Catania. "Sono stati anni intensi" - ha dichiarato la funzionaria ricordando le azioni di lotta alla criminalità organizzata e il mondo della scuola. Al termine della cerimonia di intitolazione della sala biblioteca al prefetto Maria Antonietta Cerniglia (al suo tavolo anche i fiori donati ieri dal sindaco Cateno De Luca per suggellare la pax istituzionale dopo le frizioni sulla gestione migranti all'hotspot Gasparro e gli arrivi in Sicilia durante la prima ondata della pandemia, il dono è stato particolarmente gradito) la Librizzi ha effettuato una visita di commiato alla Guardia di Finanza. A Messina giungerà da Caltanissetta Cosima Di Stani.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento