Crisi endocrine-metaboliche nei tumori cerebrali, presentato progetto

Il programma vede come responsabile il professore Salvatore Cannavò, Ordinario di Endocrinologia dell’Università e direttore dell'Unità operativa al Policlinico

Presso l’aula magna “Filippo De Luca” del padiglione N, dell’Azienda Universitaria Policlinico “Gaetano Martino” di Messina è stato presentato il progetto “Gestione delle cronicità endocrino-metaboliche secondarie a tumori cerebrali insorti in età pediatrica: modello di assistenza multidisciplinare specialistica con interazione telematica ospedale-territorio e specialista-paziente”. Il progetto - di cui è responsabile il prof. Salvatore Cannavò, ordinario di Endocrinologia dell’Università degli Studi di Messina e direttore dell’UOC di Endocrinologia dell’AOU “G. Martino” - nasce dalla collaborazione dell’unità operativa complessa di Endocrinologia con le unità operative complesse di Pediatria e di Neurochirurgia e con l’unità operativa semplice “ICT e Internazionalizzazione”. Il progetto prevede un tempo di attuazione di 48 mesi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Crisi endocrine-metaboliche nei tumori cerebrali, presentato progetto

MessinaToday è in caricamento