Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Graduatoria Messina Servizi, al Centro per l'Impiego la rabbia degli ex Borsisti

Scaduto il contratto gli ex addetti hanno manifestato agli uffici di via Dogali. Il sindaco De Luca contro il Collocamento, accusano anomalie nei punteggi dei vincitori

 

I primi effetti della graduatoria provvisoria dei cento operatori ecologici alla Messina Servizi Bene Comune si sono fatti sentire. Questa mattina un gruppo di ormai ex addetti delle Borse Lavoro, da oggi hanno il contratto scaduto, ha manifestato al Centro per l'Impiego sostenendo che ci sono varie anomalie nei punteggi dei vincitori del concorso. Lanciano accuse molto gravi come l'inserimento di pregiudicati tra i primi cento o di diciottenni con a carico anche sette persone. Si dicono pronti a rivolgersi ai legali e agli uffici di via Dogali e hanno protestato vivacemente. Prima si erano recati a Palazzo Zanca chiedendo un incontro diretto con il sindaco Cateno De Luca che dovrebbe riceverli in tarda mattinata.

De Luca li ha poi ricevuti e in un video su fb dalla sala ovale al Comune ha puntat l'indice contro il direttore del Centro Gaetano Sciacca: "Ma come ragionano al centro regionale per l’impiego di Messina? Ingegnere Gaetano Sciacca dica ai suoi uffici che bisogna rilasciare la ricevuta dei ricorsi/osservazioni dei soggetti che hanno fatto istanza per essere assunti a tempo determinato nella MessinaServizi e sono rimasti esclusi o scavalcati. Preciso che la graduatoria non la fa il sindaco ma il centro regionale impiego cioè l’ex collocamento".

Concorso Messina Servizi Bene Comune, graduatoria e punteggi 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento