rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022

Addetti pulizie di bus e tram, "Tradito l'accordo con il sindaco e a fine mese saremo senza lavoro"

Il personale della Zenith con un presidio all'Atm ha ripreso le proteste dopo l'incontro con il primo cittadino del settembre scorso. Il servizio non sarà più esternalizzato

A fine mese senza il nuovo bando perderanno il posto di lavoro. Sono ricominciate oggi e proseguiranno nei prossimi giorni le proteste dei dipendenti della Zenith (meno di una decina) che su appalto dell'azienda trasporti effettuano la pulizia delle vetture del trasporto pubblico. Questa mattina per alcune ore hanno respirato il forte vento che tirava in via La Farina all'esterno dell'Atm Spa. Dicono che a settembre il sindaco De Luca gli aveva promesso che avrebbe mantenuto in esterno il servizio con l'affidamento di una nuova gara. Ma secondo loro quell'accordo frutto di precedenti manifestazioni non sarà mantenuto.
 

Si parla di

Video popolari

Addetti pulizie di bus e tram, "Tradito l'accordo con il sindaco e a fine mese saremo senza lavoro"

MessinaToday è in caricamento