Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Coronavirus, per Messina il primo week-end da città "fantasma"

Silenzio e desolazione da piazza Duomo a via Garibaldi. I messinesi hanno osservato il coprifuoco e sono rimasti a casa. In strada le pattuglie della polizia fermano le poche auto incrociate

 

Atmosfera surreale sabato sera per le vie del centro storico. I messinesi hanno pienamente rispettato il coprifuoco imposto dal governo e dal sindaco De Luca, rimanendo in casa nel primo week-end vissuto da zona rossa.

La paura del coronavirus ha lasciato deserte strade e piazze. I rumori della movida hanno lasciato spazio al silenzio da piazza Duomo a via Garibaldi, passando per corso Cavour, piazza Antonello e via primo settembre. 

In strada solo le pattuglie della polizia municipale impegnate a fermare per i controlli i pochissimi veicoli incrociati. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento