Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Da oggi a Palazzo del Governo la biblioteca porta il nome di Maria Antonietta Cerniglia

La cerimonia di intitolazione in ricordo del prefetto vicario scomparso prematuramente nel 2018. La scopertura della targa è stato il momento più emozionante. Il ricordo del prefetto Maria Carmela Librizzi nel suo ultimo giorno di incarico

 

Nell'ultimo giorno di Maria Carmela Librizzi da prefetto di Messina, il momento più emozionante si è vissuto  con l'intitolazione della biblioteca di Palazzo del Governo a Maria Antonietta Cerniglia. Il sentito omaggio al prefetto vicario, scomparsa prematuramente nel 2018, è stato un momenti di riflessione e commozione, culminato con la scopertura della targa benedetta dall'arcivescovo Giovanni Accolla. Una cerimonia già prevista lo scorso gennaio, ma successivamente rinviata.

Alla cerimonia erano presenti anche i familiari di Cerniglia. E' toccato al nipote Antonio scoprire la lapide dove la funzionaria è stata protagonista di molteplici riunioni e confronti, in cui sono risaltate le sue capacità di mediazione e autorevolezza, ma anche l’affabilità e la signorilità dei comportamenti.

Maria Antonietta Cerniglia, è morta prematuramente, a soli 60 anni nel 2018. Nativa di Patti, si era laureata in Giurisprudenza all'università degli studi di Messina con il massimo dei voti, la lode e menzione ed aveva frequentato la scuola di giornalismo a Palermo. Era entrata nella carriera prefettizia nel 1990, a Lucca, assumendo dal 1994 l'incarico di capo di gabinetto, di capo segreteria sicurezza, dirigente Ufficio Antimafia e responsabile Ufficio provinciale di Protezione civile. Prima di ricoprire l'incarico di prefetto a Enna, aveva ricoperto l'incarico di prefetto di Barletta, Andria e Trani. La dirigente superiore del Ministero dell'Interno, aveva partecipato in prima persona alle attività organizzative afferenti al Vertice G7 2017 di Taormina.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento