Lunedì, 25 Ottobre 2021

VIDEO | Torre Faro ha la sua isola pedonale: la speranza di un'estate senza caos

Ultime ore prime della rivoluzione nel borgo marinaro ai piedi del pilone. Da ieri sera attivo il presidio dei vigili urbani mentre si attende ancora un po' prima di installare le transenne e chiudere al traffico fino al 15 settembre

Bisognerà pazientare ancora un po' prima che l'isola pedonale di Torre Faro, entrata in vigore ieri, entri a regime. Grande attesa per i residenti e l'intera città verso una modifica che rivoluzionerà la viabilità del borgo pronto a vivere un'estate senza il caos portato dalle auto. Solo il tempo dirà se la scelta dell'amministrazione comunale, approvata anche in Consiglio, è quella giusta.

Ieri pomeriggio è stata posizionata la segnaletica mentre una pattuglia di vigili urbani ha presidiato la zona. Le transenne verranno messe successivamente in modo che tutti possano prendere confidenza con le nuove regole ed evitare problemi. Questione di ore poi le arterie individuate da Palazzo Zanca chiuderanno al traffico fino al 15 settembre.

Le vie interessate e le modifiche già in vigore

Sono state istituite le aree pedonali con durata continua (tutti i giorni h 24) nei tratti della via Palazzo, tra le vie Pietro Ribaud e Cariddi; della via Cariddi (ex via Nuova), tra le vie Mangraviti e Palazzo; della via Torre, tra le vie Rando e Pozzo Giudeo; della via Fortino, tra le vie Lanterna e Biasini; e sono stati confermati anche per quest’anno il parcheggio di interscambio “Torre Morandi” e il servizio di bus — navetta da e per il parcheggio (linea bus 38). Sino al 15 settembre, sono pertanto disposti, la collocazione di segnaletica verticale di “area pedonale con pannello integrativo riguardanti le deroghe e il limite di velocità 10 Km/h” e di “fine di area pedonale” nelle vie Palazzo, alle intersezioni con via Ribaud e piazza Chiesa; Cariddi, all’intersezione con via Mangraviti; Torre, alle intersezioni con le vie Rando e Pozzo Giudeo; Fortino, alle intersezioni con le vie Torre e Biasini, ed in corrispondenza dei varchi di accesso, il posizionamento di new jersey in cls muniti di pellicola rifrangente in modo da consentire l’eventuale accesso ai veicoli autorizzati. Istituite inoltre le direzioni, obbligatoria a sinistra all’intersezione della via Palazzo con la via Ribaud; obbligatoria a destra, all’intersezione della via Cariddi con la via Mangraviti; obbligatoria a destra, all’intersezione della via Rando con la via Torre; ed obbligatoria diritto, all’intersezione della via Torre con la via Fortino.

Come richiesto dall’ Atm, vigerà il divieto di sosta con zona rimozione (h 24) su entrambi i lati della via Biasini per agevolare il transito del bus-navetta e sarà realizzata la zebratura sul lato ovest della via Torre, all’intersezione con la via Biasini per indicare specificatamente il divieto di sosta. Disposta infine la ricollocazione dei segnali stradali verticali di indicazione del parcheggio Torri Morandi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Torre Faro ha la sua isola pedonale: la speranza di un'estate senza caos

MessinaToday è in caricamento