rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

I piani di Vincenzo Franza sullo Stretto, "Ripristinare le abitudini commerciali con Reggio Calabria"

L'amministratore di Caronte & Tourist non commenta il ricorso al Tar contro il bando distribuito in lotti della rada San Francesco, uno già assegnato alla sua società. Il programma sconti ha anche obiettivi di riavvicinamento economico delle due sponde

No comment sul ricorso al Tar contro il bando e in particolare contro la distribuzione in lotti della rada San Francesco come voluto dall'Autorità portuale del presidente Mario Mega. I primi due sono stati già assegnati proprio alla Caronte & Tourist e alla Comet. L'amministratore delegato della società privata di navigazione, Vincenzo Franza, ha parlato solo e soltanto degli sconti per attraversare lo Stretto e per la Messina-Salerno. Obiettivo dei "tagli" ai costi dei tagliandi anche il rilancio dei rapporti commerciali tra la Sicilia e in particolare Messina con la provincia di Reggio Calabria. "Abbiamo lanciato anche una tariffa per stimolare la conurbazione tra Messina e Reggio per ripristinare le abidutini di un tempo" - ha detto Franza. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

I piani di Vincenzo Franza sullo Stretto, "Ripristinare le abitudini commerciali con Reggio Calabria"

MessinaToday è in caricamento