Sant'Agata Militello, in barca con amici in Croazia: muore a 57 anni

A perdere la vita, Eugenio Vinci, in vacanza con un gruppo di santagatesi che si sono sentiti male, forse per un’intossicazione dovuta al gas del caicco sui cui viaggiavano. L'uomo avrebbe perso i sensi e battuto la testa. Gravi anche due bambini

il 57enne Eugenio Vinci

E' di un morto e tre intossicati in gravi condizioni, tra cui due bambini, il bilancio della tragedia di cui è rimasto vittima un gruppo di sette santagatesi in vacanza in Croazia.

A perdere la vita il 57enne Eugenio Vinci, ritrovato cadavere stamane nel bagno della barca su cui viaggiava. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo avrebbe sbattuto la testa dopo aver perso i sensi in seguito ad un'intossicazione forse provocata dai gas di scarico dell'imbarcazione. 

La testimonianza del sindaco Mancuso: “Stiamo vivendo un incubo”

Le sostanze tossiche sarebbero state inalate anche dal resto del gruppo, tra cui il sindaco del paese tirrenico Bruno Mancuso le cui condizioni non sarebbero gravi. A preoccupare, invece, lo stato di salute dei due bambini che si trovano attualmente ricoverati in terapia intensiva in un ospedale di Spalato.

Sono in corso le indagini delle autorità locali per chiarire i contorni della vicenda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta rissa a Maregrosso, sul posto i carabinieri

  • Poste italiane assume portalettere anche a Messina, ecco come candidarsi

  • Giallo a Mangialupi: uomo trovato morto in strada

  • All'ottavo mese di gravidanza in ospedale con vomito e mal di pancia, il medico la manda a casa: bimba morta e 4 dottori indagati

  • Investito da un'auto in via La Farina: 44enne in coma

  • Arriva l'ambulanza ma non c'è il medico, proteste da Barcellona a Trappitello: j'accuse del sindaco Briguglio

Torna su
MessinaToday è in caricamento