Serie D, cala il sipario sulla stagione 2019-2020

Come prevedibile il Consiglio federale ha imposto il definitivo alt ai tornei dilettantistici. Nei giorni scorsi il presidente Lnd Sibilla aveva annunciato lo stop. Palermo virtualmente tra i professionisti, il Football Club Messina spera nel ripescaggio

Cala definitivamente il sipario sul campionato di serie D 2019-2020. Ad ufficializzare il provvedimento, già anticipato ufficiosamente nelle scorse settimane, è stato l'odierno Consiglio Federale riunitosi a Roma. 

A ripartire saranno solo i campionati di seria A, B e C mentre l'intero settore dilettantistico potrà spegnere i motori e programmare con largo anticipo la prossima stagione. Sarà adesso la Lega Nazionale Dilettanti a stabilire i verdetti con i quali decidere promozioni e retrocessioni in base alla classifica ferma allo scorso marzo. Il criterio dovrebbe prevedere il salto di categoria per le prime  classificate mentre scenderebbero in Eccellenza le ultime due classificate. Nel girone I quindi è pronto a festeggiare la capolista Palermo, ormai ad un passo dal professionismo mentre la retrocessione riguarderebbe San Tommaso e Palmese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Acr Messina chiude dunque all'ottavo posto mentre il Fc Messina, quarto in graduatoria, spera nel possibile ripescaggio durante un'estate che si annuncia ricca di ricorsi. Intanto, Rocco Arena sta già pensando al futuro con i nuovi innesti a livello societario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 113, muore un infermiere del Policlinico

  • Malore fatale per addetto alla sicurezza della Caronte-Tourist, storico Volontario della Misericordia

  • Cade da un ponteggio, muore operaio in un cantiere a Venetico

  • Sarà seppellito a Cinquefrondi Alessandro Aimola, il Volontariato messinese in Cattedrale

  • Fase 2, le regole da seguire su auto e moto per evitare multe

  • Niente più vocazioni, le Suore Figlie della Carità lasceranno Messina e il Collereale dopo 118 anni

Torna su
MessinaToday è in caricamento