Sport

Serie D, l'Fc Messina guarda al futuro: confermato il tecnico Gabriele, Grabinski nuovo diesse

Il presidente Rocco Arena pensa già all'organigramma per la prossima stagione. Saluta il direttore Davide Morello. Carmelo Mancuso promosso come allenatore in seconda

In attesa di notizie e decisioni ufficiali dalla Lega Nazionale Dilettanti sul destino dell'attuale serie D, il Football Club Messina non sta con le mani in mano e inizia a programmare il futuro.

La società di Rocco Arena sta già componendo il nuovo organigramma per la prossima stagione, a prescindere da quella che sarà la decisione della Federazione sugli eventuali ripescaggi tra i professionisti. In giallorosso resta ben saldo il tecnico Ernesto Gabriele a cui è stata confermata la fiducia anche per l'anno prossimo dopo le dieci vittorie in quattordici partite e il quarto posto conquistato prima che il coronavirus imponesse lo stop. 

Al suo fianco siederà Carmelo Mancuso, bandiera del calcio messinese e attuale tecnico della formazione under 17 del Football Club Messina. Per lui la promozione come allenatore in seconda.

Saluta invece il direttore sportivo Davide Morello. Così come anticipato da alcune indiscrezioni dei giorni scorsi, il dirigente palermitano lascia i giallorossi dopo aver contribuito a creare un organico competitivo. Per lui nei mesi scorsi avevano mostrato interesse società come Viterbese e Cesena.

Per sostituire Morello la società ha optato per una scelta interna. Nuovo diesse è infatti Cesar Grabinski, fin qui vice in panchina di Gabriele. Ma sulla gestione tecnica potrebbe avere voce in capitolo anche Marco Ferrante, confermato nell'organigramma e destinato a ricevere maggiori responsabilità dalla società. 

Il presidente Rocco Arena ha inoltre annunciato l'ingresso in società di un nuovo azionista. Si tratta dell'avvocato spagnolo Francisco Belmonte Botella. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, l'Fc Messina guarda al futuro: confermato il tecnico Gabriele, Grabinski nuovo diesse

MessinaToday è in caricamento