#UNMINUTODILIBRI

#UNMINUTODILIBRI

#unminutodilibri con “La pacchia è finita”, Bianca Stancanelli racconta la vita di Soumaila Sacko

Una storia atroce condensata già nelle prime due righe: “Scrivo di un uomo che non esiste più, di un luogo che non esiste più, di un’ingiustizia che dura”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' il 2 giugno 2018, festa della Repubblica. Mentre Matteo Slavini, appena nominato Ministro dell'interno, lancia a Vicenza lo slogan "la pacchia è finita", rivolta agli immigrati, in una fornace abbandonata nelle campagne calabresi, un giovane africano viene ucciso con una fucilata alla testa. Con cruda lucidità, Bianca Stancanelli fotografa la condizione di migliaia di Africani che lavorano per una paga da fame. 

La presentazione alla Bonanzinga

#UNMINUTODILIBRI

Un minuto di testi, interviste, novità e retroscena, dedicato agli scrittori siciliani e alle loro opere. Un format di Eliana Camaioni, scrittrice e blogger, che non ha il dono della sintesi e romanza pure la lista della spesa, ma che ha dedicato ai libri la sua vita. Una vita in vacanza, sotto il sole della Sicilia in cui è nata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
MessinaToday è in caricamento