rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022

Pink Floyd –Tribute, Sicilia classica e Festival delle stelle: ecco come ti organizzo il weekend

Arriva la nostra guida con gli eventi clou del fine settimana

Programmi per questo fine settimana?  Se non sapete ancora cosa fare non resta che affidarsi alla nostra guida eventi che seleziona le iniziative più interessanti dei prossimi giorni in città e provincia.

A cominciare dalla punta di diamante del weekend: “Pink Floyd –Tribute Laser Show”, tre turnisti della storica band sbarcheranno  per la prima volta in Sicilia e precisamente a Taormina. In scaletta i successi che hanno fatto la storia musicale dei Pink Floyd tra cui Shine On You Crazy Diamond, Money, Time, Wish You Were Here, Another Brick In The Wall e molti altri. Al via anche Tyndaris Augustea, spettacoli itineranti tra storia e mito. L'evento è costituito da tre performance e si caratterizza per una dei testi della letteratura antica, attraverso una rielaborazione drammaturgica di fatti storici tratti da fonti letterarie antiche e dalle tradizioni popolari.

 Appuntamento imperdibile con Sicilia Classica Festival, in scena La Traviata e Aida al Teatro Antico di Taormina. Ad esibirsi il soprano Natasa Kàtai, nel ruolo di Aida, e il tenore Alberto Profeta, nel ruolo di Radamès per Aida, il soprano Desirée Rancatore nel ruolo di Valery e Alessandro Scotto Di Luzio nel ruolo di Alfredo Germont, per La Traviata. A proseguire gli appuntamenti con la tradizione e i grandi spettacoli nei borghi messinesi. Continuerà anche  la rassegna teatrale inserita nel “Festival delle stelle” a Milazzo, in calendario l’atteso Recital di Gianfranco Jannuzzo che racconta una Sicilia allegra e amara, spensierata e triste, meravigliosa e spietata, solare e introversa, indolente e attiva. Da segnalare anche la rassegna culturale Nebrodes  in cui Mimmo Cuticchio, il celebre attore e regista, grazie al suo “ Cuntu” darà nuova vita alle gesta dei cavalieri nel “Gran duello di Orlando e Rinaldo per amore della bella Angelica”.

Un tuffo nell'arte  con l'apertura straordinaria delle chiese italogreche. Si potranno visitare infatti  le chiese medievali di S. Maria di Mili a Mili S. Pietro di Messina, SS. Pietro e Paolo a Itala, SS. Pietro e Paolo d’Agrò a Casalvecchio Siculo, S. Filippo di Fragalà a Frazzanò, S. Maria del Rogato ad Alcara Li Fusi e SS. Filadelfi a S. Fratello, evento teso anche alla valorizzazione dei prodotti del territorio legati all’alimentazione dei monaci greci: i gelsi e gli agrumi, spazio anche alla musica. Eventi incentrati sul territorio anche a  Nizza con “Ciumareddu Art Fest” in programma musica dal vivo, degustazioni di pesce, esposizioni di fotografie ed escursioni in barca con i pescatori della zona per riqualificare il quartiere Fiumarello e ancora a Savoca che per il cinquantenario della pellicola Il Padrino organizzerà una cerimonia ricordo dedicata alle comparse che hanno partecipato al film e realizzarà un folder a tiratura limitata con cartolina e annullo filatelico sul tema.

Si parla di

Pink Floyd –Tribute, Sicilia classica e Festival delle stelle: ecco come ti organizzo il weekend

MessinaToday è in caricamento