“Storie pittate di vita e di muerte”, mostra alla tenuta Rasocolmo

Appuntamento sabato 11 luglio alle ore 18,30 con il vernissage "Storie pittate di vita e di muerte" alla tenuta Rasocolmo a Messina. Ad esporre per la prima volta a Messina l’artista nisseno Lorenzo Maria Ciulla. Una  mostra curata da Mariateresa Zagone nella quale trovano spazio i riti ancestrali di passaggio fra la vita e la morte del Messico e della Sicilia, i Dias de Los muertos con i nostri morticeddi. 

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 31 agosto e sarà visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 20.  Dopo il il vernissage aperto a tutti, alle ore 19,30 ci sarà l’apericena con l' artista e live painting, contributo 20 euro, obbligatoria prenotazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Sadif feat Gas, i volti sospesi delle spose bambine in una mostra

    • Gratis
    • dal 18 settembre al 15 novembre 2020
    • Galleria Barbera

I più visti

  • “Messina Fest 2020”, calendario tra musica e spettacolo a Villa Dante

    • dal 12 settembre al 6 ottobre 2020
    • Villa Dante
  • Omaggio a Ennio Morricone a Villa Dante, doppio appuntamento con Alberto Urso

    • dal 26 al 27 settembre 2020
    • Villa Dante
  • Roberto Lipari in “Non ce n’è comico” all’Arena Villa Dante

    • solo domani
    • 20 settembre 2020
    • Arena Villa Dante
  • Taormina Arte, si riparte con la “maratona Beethoven”

    • fino a domani
    • dal 20 luglio al 20 settembre 2020
    • Teatro Antico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MessinaToday è in caricamento