rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Casa

I trucchi per eliminare l'odore di fumo su tessuti e superfici

I trucchi utili per la pulizia in casa

Impregna mobili, pareti, tappeti, abiti e non solo. L’odore di fumo in casa è insopportabile, ma come liberarsene in modo efficace? Sicuramente tutto parte dalla pulizia degli ambienti che vanno arieggiati e igienizzati con prodotti che favoriscano l'eliminazione di cattivi odori. Arriva la guida che non vi deluderà.

Prima di tutto la pulizia

Per eliminare il cattivo odore provocato dal fumo è opportuno in primis pulire in maniera costante: aprire le finestre;  lavare e disinfettare tutte le superfici;  spolverare periodicamente i soprammobili; cambiare i filtri dei condizionatori;  pulire i tessuti tra cui tende, tappeti, cuscini e copridivani. Anche nei vestiti l’odore di fumo è fastidioso e difficile da togliere. Nel caso dei tessuti  basterà aggiungere dell’aceto al normale lavaggio così da eliminare  gli odori in maniera semplice e veloce.  Senza dubbio i rimedi naturali sono i più efficaci in generale e la scelta dei prodotti giusti è fondamentale. Vediamo quali sono i  trucchi da poter usare in casa.

Soluzioni naturali

Aceto bianco. Pareti, mobili, tappezzeria e chi più ne ha più ne metta, l’aceto è sempre il più grande alleato per l’igiene.

Bicarbonato di sodio. Disinfetta , sbianca ed elimina odori sgradevoli. Se posto in una ciotola assorbe anche gli odori dell’ambiente circostante.

Carbone attivo. Se cosparso sui divani e poltrone fa miracoli.

Arance e limoni. Avete provato a cuocere le bucce in padella? Si può realizzare una miscela da cui fuoriesce una fragranza inebriante. Provare per credere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I trucchi per eliminare l'odore di fumo su tessuti e superfici

MessinaToday è in caricamento